Acqua S.Bernardo: seconda doppia-doppia stagionale per Jordan Bayehe

Acqua S.Bernardo: seconda doppia-doppia stagionale per Jordan Bayehe

In cinque partite consecutive da titolare Bayehe ha messo insieme medie di 8 punti, 6 rimbalzi, 1.6 assist e 0.8 stoppate

Jordan Bayehe, centro classe 1999, camerunese di formazione italiana, è l’uomo in più dell’Acqua
S.Bernardo. L’evidente crescita tecnica del quasi 22enne nativo di Yaoundè ha donato – oltre a
freschezza, energia e sostanza – un maggiore impatto sotto canestro a Cantù, ora molto più efficace
sia in area sia a rimbalzo, aspetto tecnico in cui la compagine brianzola ha faticato non poco nel
corso della stagione. Ora, grazie a Bayehe, l’attacco canturino ha totalmente cambiato faccia,
incentrandosi non soltanto sulla prolificità degli esterni, bensì anche sull’apporto del lungo africano,
travolgente per entusiasmo e abnegazione.
L’exploit di Bayehe è senz’altro coinciso con l’arrivo in panchina di coach Piero Bucchi, il quale, sin
da subito, ha scelto di dare fiducia al talento scuola Stella Azzurra, schierandolo sempre in quintetto
dal cambio di guida tecnica. Il funambolico centro della S.Bernardo è reduce, infatti, da cinque
partite consecutive da titolare, in cui ha totalizzato 8 punti, 6 rimbalzi, 1.6 assist e 0.8 stoppate a
partita; medie ben più considerevoli rispetto al suo avvio di campionato. Di Bayehe, inoltre, sono
cresciute anche le percentuali al tiro (sfiora un ottimo 62% da due) e i minuti in campo; circa 24’ a
partita.
Nell’ultimo confronto di LBA, nel derby lombardo con la Vanoli Cremona, il numero 23 canturino ha
realizzato la sua seconda doppia doppia stagionale, chiudendo il match con 16 punti e 13 rimbalzi;
eguagliando il record stagionale di punti (16 anche contro Venezia) e facendo registrare, invece, il
nuovo massimo personale nei rimbalzi. Per Bayehe, infine, si è trattata della terza partita stagionale
in doppia cifra nei punti.

Commenta