A Denver tutti entusiasti del debutto di Campazzo

A 29 anni Campazzo ha deciso di tentare l'avventura NBA

Ci ha messo veramente poco Facundo Campazzo a farsi apprezzare da coach e compagni ai Denver Nuggets.

Dopo il debutto l’argentino ha raccolto gli elogi delle due star del team, Nikola Jokic e Jamal Murray.

“Mi dispiace che non ci siano fan, ‘Facu’ probabilmente sarebbe diventato subito il loro beniamino. E’ un vincente, che ha maturato esperienze in ogni situazioni, giocando da titolare, da riserva, da miglior giocatore. Sa cosa serve per vincere le partite” le parole del serbo, mentre Murray ha addirittura coniato un nuovo soprannome per l’ex Real Madrid….

Coach Malone invece ha parlato della logica dietro il suo arrivo.
“Lui e le altre guardie del roster ci daranno la possibilità di essere molto creativi… Prima dell’accordo, parlando con lo staff e il GM, lo immaginavamo in campo insieme a Monte Morris”

Fonte: NBA.com.

Commenta