76ers, Morey invita i tifosi a non aspettarsi grandi colpi sul mercato

I 76ers sono primi ad Est con 26 vittorie in 38 partite

Daryl Morey, nuovo n.1 del Front Office dei Philadelphia 76ers, ha parlato con Associated Press di una serie di argomenti.

Ne riportiamo i due più interessanti.

Sulla sua ‘fama’ di giocatore d’azzardo sul mercato NBA.

“Abbiamo un grande gruppo, con un’ottima chimica, stanno giocando ad alto livello, e giocano ancora meglio contro gli avversari più forti…È un qualcosa che dobbiamo rispettare. Per farla breve, a tutti quelli che si aspettano un grande colpo, chiederei di essere più entusiasti possibile dei giocatori che già abbiamo”.

Giusto credergli nonostante i tanti atleti in scadenza di contratto e una Trade exception da circa 8.2 milioni?

Sul poco utilizzo del tiro da tre.

“Beh, non possiamo fare altro dato che abbiamo 3 dei migliori scorer vicino al ferro. Non mi interessa il modo in cui vinciamo, voglio solo che vinciamo. Direi che il nostro attacco dovrebbe migliorare, arrivare almeno tra i primi 10 (attualmente N.14 con 112.5 punti x 100 possessi). Per riuscirci il mio consiglio però non sarebbe di sparare più tiri da fuori. Joel, Tobias e Ben sono tutti tra i primi 10 della lega in termini di capacità di segnare entro i 10 piedi (circa 1,5 metri) dal ferro, quindi non so perché dovremmo fare altro. Gli altri ragazzi che abbiamo sono bravi ad aprire il campo, ma Ben, Joel e Tobias sono così bravi dentro l’area, da loro non ne abbiamo bisogno. ”

I 76ers sono primi ad Est con 26 vittorie in 38 partite.

Fonte: Associated Press NBA.

Commenta