40 proprietari NBA hanno interessi per oltre 10 miliardi di dollari in Cina

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

La stima elaborata in un report di ESPN

10 miliardi di dollari. Sono gli interessi economici in Cina di 40 proprietari NBA secondo un report pubblicato oggi da ESPN, che stima come il “valore” cinese di ognuna delle 30 franchigie sia di circa 150 milioni di dollari a testa, mentre è di circa 5 miliardi il giro d’affari “diretto” di NBA China.

In cima c’è il proprietario dei Brooklyn Nets Joe Tsai – co-fondatore della piattaforma e-commerce Alibaba – che in Cina ha il 53.3% della sua ricchezza personale, al secondo posto il co-proprietario dei Sacramento Kings Paul Jacobs (30%)

Commenta