13^ giornata Serie A2 Old Wild West 2020-21 – tutto sul girone Verde

13^ giornata Serie A2 Old Wild West 2020-21 – tutto sul girone Verde

Orzinuovi-Capo d’Orlando in posticipo lunedì, rinviata Torino-Verona.

CALENDARIO

Tredicesima giornata di Serie A2 Old Wild West nel girone Verde. Cinque gare sono in programma domenica 17 gennaio, posticipo lunedì 18 tra Orzinuovi e Capo d’Orlando. Rinviata a data da destinarsi Torino-Verona dopo la sospensione delle attività agonistiche della Reale Mutua, deliberata dall’ASL Città di Torino a seguito dell’insorgenza di quattro casi di positività al Covid-19 nel gruppo squadra dei torinesi.

Domenica 17 gennaio, ore 16.00

Trapani: 2B Control-WithU Bergamo

Domenica 17 gennaio, ore 18.00

Biella: Edilnol-Apu Old Wild West Udine

Treviglio: BCC-Urania Milano

Piacenza: UCC Assigeco-Staff Mantova

Voghera: Bertram Tortona-Novipiù JB Monferrato

Lunedì 18 gennaio, ore 20.00

Orzinuovi: Agribertocchi-Orlandina Basket Capo d’Orlando

Rinviata a data da destinarsi

Torino: Reale Mutua-Tezenis Verona

CLASSIFICA

Squadre Punti Vittorie Sconfitte

Bertram Tortona 20 10 0

Apu Old Wild West Udine 14 7 3

Agribertocchi Orzinuovi 12 6 3

Orlandina Basket Capo d’Orlando 12 6 3

Reale Mutua Torino 10 5 3

UCC Assigeco Piacenza 10 5 4

Novipiù JB Monferrato 10 5 4

Tezenis Verona 8 4 5

Urania Milano 8 4 5

Staff Mantova 8 4 5

BCC Treviglio 6 3 5

2B Control Trapani 6 3 7

Edilnol Biella 2 1 8

WithU Bergamo 0 0 8

LE PARTITE

2B CONTROL TRAPANI – WITHU BERGAMO

Dove: PalaConad, Trapani

Quando: domenica 17 gennaio, 16.00

Arbitri: E. Bartoli, Wassermann, Almerigogna

In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3qii88I

QUI TRAPANI

Fabrizio Canella (assistant coach) – “La priorità è ritrovare equilibrio e conquistare i due punti. Bergamo è una squadra giovane ma, come noi, ha la necessità di vincere. Dobbiamo dare il massimo, ritornare a divertirci e ad aiutarci a vicenda, solo così possiamo trovare la serenità necessaria per conquistare i due punti”.

Hugo Erkmaa (giocatore) – “Per noi la priorità è trovare la vittoria. Stiamo lavorando per questo. Vogliamo vincere in casa e riprendere il cammino per allontanarci dalle zone basse della classifica. Bergamo è una squadra che sta trovando molte difficoltà, ma che ha giocatori di qualità”.

Note – Non sarà presente Nwohuocha. Rei Pullazi è un ex della sfida.

Media – Diretta streaming su LNP Pass. Diretta radiofonica su Radio 102 (102 Mhz), aggiornamenti a fine quarto e durante la gara sulla pagina Facebook ufficiale https://www.facebook.com/PallTrapani e sull’account Twitter ufficiale https://twitter.com/PallacanestroTP di Pallacanestro Trapani.

QUI BERGAMO

Marco Calvani (allenatore) – “Tutte le gare sono importanti e difficili allo stesso tempo, il campionato dimostra che non c’è una squadra che vince facilmente con un’altra. Partiamo dalle ultime tre gare, dove da ognuna abbiamo preso spunti per acquisire maggiore consapevolezza nei nostri mezzi. Per come la squadra sta in campo, chiunque ha potuto vedere i progressi; stiamo sistemando ciò che non va ovviamente. Contro Tortona abbiamo dimostrato di giocarcela alla pari, e ripartiamo da questa gara per dare un senso al lavoro quotidiano. Fiducia sempre, non serve fustigarsi ma continuare a credere in ciò che facciamo”.

Rodney Purvis (giocatore) – “Dobbiamo lottare per 40 minuti, giocare con pazienza, senza frenesia, ed essere solidi in difesa. L’importante sarà seguire il piano-partita, questo deve essere il trampolino per cercare la vittoria. Ma dobbiamo fare qualsiasi cosa necessaria per vincere”.

Note – Tutto il roster a disposizione. Rei Pullazi è l’ex della partita, avendo vestito la canotta di Trapani nella stagione 2018-2019.

Media – Diretta streaming su LNP PASS. Diretta radiofonica sulla pagina Facebook di Bergamo Basket 2014 (@bergamobasket2014). Copertura della gara su tutti i canali social (Facebook, Twitter, Instagram).

EDILNOL BIELLA – APU OLD WILD WEST UDINE

Dove: Biella Forum, Biella

Quando: domenica 17 gennaio, 18.00

Arbitri: Tirozzi, Costa, Salustri

In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/39zb6pA

QUI BIELLA

Iacopo Squarcina (allenatore) – “Udine è una delle squadre più strutturate del girone. Hanno recuperato Johnson dopo la parentesi Covid, hanno sostituito l’infortunato Amato con un giocatore di spessore come Mussini. Sono una squadra di altissimo livello che però noi affrontiamo con lo spirito di chi deve riscattare ciò che abbiamo fatto in precedenza, con lo spirito di chi deve vincere una partita. Abbiamo bisogno di vincere e farlo insieme lottando per 40 minuti. È il momento di lasciare da parte le chiacchiere e lasciare qualcosa di più sul campo”.

Lazar Lugic (giocatore, guardia) – “Domenica ci aspetta una gara molto difficile. Udine è una squadra di assoluto livello, specialmente dal punto di vista offensivo, con giocatori di grande esperienza. Noi dobbiamo far vedere la fame e la voglia che abbiamo di vincere. Serve un approccio e una mentalità diversa rispetto all’ultima gara con Mantova. Dobbiamo far vedere che abbiamo orgoglio e cuore”.

Note – In dubbio Matteo Pollone per un problema alla mano.

Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook che su quello Instagram di Pallacanestro Biella. La gara sarà trasmessa in diretta streaming su LNP PASS e via radio su Radio City, Official Radio dei rossoblù. Il match sarà trasmesso in diretta su ReteBiella TV (canali 91 e 190 DTT), televisione ufficiale di Pallacanestro Biella, e in differita lunedì 18 gennaio alle ore 21.00.

QUI UDINE

Simone Lilli (assistant coach) – “Dopo le sconfitte con Reale Mutua Torino e Agribertocchi Orzinuovi, la squadra ha voglia di riscattarsi. La partita con Biella non va sottovalutata, è una squadra allenata da un grande coach, Iacopo Squarcina, che stimo particolarmente. Loro si affidano molto alle caratteristiche individuali di Marco Laganà, Federico Miaschi e Matteo Pollone per quanto riguarda gli esterni, mentre sotto le plance ha gente alta come Jakub Wojciechowski e Deontae Hawkins. Sarà un confronto con una squadra con le caratteristiche fisiche simili alla nostra”.

Dominique Johnson (giocatore) – “La prossima gara sarà difficile per entrambe le squadre. Arriviamo da sconfitte e desideriamo vincere la partita di domenica per poterci rilanciare. Per me sarà veramente emozionante tornare in campo con i compagni, non vedo l’ora di giocare finalmente”.

Note – Ancora ai box Andrea Amato (lombalgia) e gli atleti risultati positivi al Covid-19 nel corso dei test effettuati la scorsa settimana (Riccardo Azzano, Joseph Mobio e John Paul Onyekachi Agbara). Saranno tre gli ex dell’incontro: le ali Michele Antonutti e Lodovico Deangeli e l’assistant coach Carlo Finetti.

Media – Diretta streaming su LNP Pass. Sono previsti aggiornamenti in tempo reale sulla pagina Facebook (www.facebook.com/apudine) e sui profili ufficiali Instagram (@apu.udine) e Twitter (@apudine) dell’Apu Old Wild West Udine.

BCC TREVIGLIO – URANIA MILANO

Dove: PalaFacchetti, Treviglio (Bg)

Quando: domenica 17 gennaio, 18.00

Arbitri: Terranova, Capurro, Longobucco

In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3smamwu

QUI TREVIGLIO

Devis Cagnardi (coach) – “Milano è un avversario temibile, che sta esprimendo una bella pallacanestro. Hanno i risultati dalla loro parte, frutto della qualità del loro gioco e del feeling tra i giocatori; vanno fatti i complimenti sia ai ragazzi che scendono in campo sia al loro allenatore, che sta facendo un ottimo lavoro. Sappiamo che è una squadra che gioca con un ritmo a metà campo invidiabile, hanno grandissimo feeling tecnico tra loro, feeling trovato sin da subito, perché già in pre campionato hanno dimostrato di essere una squadra molto quadrata. Noi arriviamo a questo match con grandissimo entusiasmo e tanta rabbia, che chiaramente viene dalla sconfitta di Capo d’Orlando. Ci siamo trovati in palestra e i ragazzi, come sempre, hanno messo molto impegno e hanno lavorato con tanta attitudine. Chiaro che arrivare da una sconfitta così ti dà qualcosina in più; dovremo essere bravi a trasformare questa rabbia in energia in campo e dovremo essere molto lucidi, perché giochiamo contro una squadra che sa giocare a pallacanestro”.

Ion Lupusor (giocatore, ala) – “Innanzitutto c’è da ringraziare la società per l’opportunità che mi sta dando. Sono molto contento di essere qui e non vedo l’ora di giocare domenica. I primi allenamenti sono andati molto bene, ho conosciuto un po’ la squadra. Siamo un team giovane e ambizioso, che ha molta voglia di fare. Non ci poniamo limiti, lavoriamo duramente giorno dopo giorno per arrivare il più in alto possibile. L’intensità in campo è tutta un’altra cosa… Allenarsi per arrivare il più pronti possibile per la domenica, con voglia, con una carica, è tutto più particolare che allenarsi solamente per tenersi in forma. L’importante è che il gruppo sia unito, si lavori duramente tutti insieme con un unico obiettivo, che è la vittoria la domenica. Sarà una partita molto tosta, loro hanno un gruppo di italiani molto importante e due americani di gran rispetto. Noi di certo non ci tireremo indietro assolutamente, siamo carichi, siamo pronti e daremo il massimo per portare a casa questi due punti che per noi sono fondamentali”.

Note – Esordio in biancoblu per Ion Lupusor. Ancora ai box Borra.

Media – Gara in diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3rzkstH. “Orabasket” torna sul grande schermo, precisamente su SeilaTv – canale 216 digitale terrestre e – in streaming e on-demand – sulla webtv www.seilatv.tv il lunedì sera. Parziali e aggiornamenti su Facebook ed Instagram di Blu Basket Treviglio.

QUI URANIA MILANO

Davide Villa (allenatore) – “Abbiamo avuto poco tempo per recuperare energie mentali e fisiche, complici due autentiche battaglie che abbiamo sostenuto con Torino e Verona. Stiamo cercando di migliorare e di curare alcune aspetti che nella sfida con la Tezenis ci sono costati la sconfitta, soprattutto in termini di concentrazione e continuità nei momenti chiave delle partite. Con Treviglio sarà una gara molto delicata e complessa, i bergamaschi sono in grado di produrre tanti punti dal perimetro, con diversi tiratori pericolosi come Frazier e Reati. Dovremo prestare grande attenzione anche all’estro ed all’improvvisazione di Pepe, alla crescita del giovane Sarto ed ai lunghi atipici e versatili come Nikolic e D’Almeida”.

Note – Niente da segnalare.

Media – Diretta streaming su LNP Pass.

UCC ASSIGECO PIACENZA – STAFF MANTOVA

Dove: PalaBanca, Piacenza

Quando: domenica 17 gennaio, 18.00

Arbitri: Scrima, Nuara, Giovannetti

In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3bDARrr

QUI UCC PIACENZA

Lorenzo Dalmonte (vice allenatore) – “Incontriamo una squadra esperta, con giocatori navigati e due americani che possono fare la differenza in questa categoria. Mantova è una squadra dove tutti gli elementi sono coinvolti nel sistema di coach Di Paolantonio, un amico che ritrovo volentieri da avversario dopo aver lavorato con lui per diversi anni a Imola. Hanno anche inserito un giocatore come Ceron, che può garantire equilibrio e solidità sia a livello offensivo che difensivo alla squadra. Per vincere noi dovremo essere in grado di interpretare al meglio la partita, perché, affrontando una squadra esperta e che sa giocare a pallacanestro, dovremo porre la massima attenzione sia sui singoli che sul discorso squadra”.

Giovanni Poggi (giocatore) – “Al PalaBanca arriva una squadra molto insidiosa, con dei giocatori esperti ed un buon gruppo di giovani. Dobbiamo mettere particolare attenzione sui loro due americani, ma anche a Mario Ghersetti, un giocatore straordinario che dimostra di non sentire l’età e spesso riesce a creare vantaggi per i compagni con il suo modo di giocare. Non sarà una partita semplice, ma noi siamo in un buon momento e dobbiamo continuare a crescere, ripartendo dalla buona prova difensiva nel secondo tempo di Casale”.

Note – Giovanni Poggi incontra la squadra nella quale ha militato nelle ultime due stagioni. Gara “speciale” anche per Lorenzo Dalmonte, che è stato assistente di Emanuele Di Paolantonio a Imola nelle due stagioni passate. Luca Infante è stato giocatore dell’Assigeco Piacenza dal 2016 al 2018 (60 partite, 484 punti segnati).

Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/uccassigecopiacenza) che su quelli Twitter (twitter.com/Ucc_AssigecoPC) e Instagram (@ucc_assigeco_piacenza) di UCC Assigeco Piacenza. La gara sarà in streaming su LNP PASS. Collegamenti in diretta su Radio Sound: FM 94.6 e 95.0.

QUI MANTOVA

Emanuele Di Paolantonio (allenatore) – “Ci concentriamo su di un avversario alla volta. Piacenza è un avversario di tutto rispetto che viene da tre vittorie consecutive e che sta facendo molto bene. Sono stati bravi a sfruttare l’entusiasmo arrivato coi risultati. Sono partiti molto bene e stanno producendo una buona pallacanestro. È una squadra con un’ossatura ben definita, con i due americani che sono i punti di riferimento, poi c’è un nucleo di italiani affidabile che produce anch’esso grandi cifre; giocatori di impatto e sostanza. Una squadra che può ruotare anche a dieci e dunque avere energia ed essere imprevedibile in attacco. A questo dovremo fare grande attenzione, partendo dall’imporci difensivamente e poi offensivamente per giocare la nostra pallacanestro”.

Davide Bonacini (giocatore) – “Ora iniziamo questa fase con tutte partite in cui il punteggio vale doppio, con avversarie di media classifica. Cominciamo domenica con Piacenza che è una buona squadra e sta avendo ottimi risultati, anche contro le aspettative iniziali. Dovremo stare attenti a limitare i loro due americani, sui quali verte molto il loro fatturato offensivo. Siamo consapevoli del percorso che stiamo facendo e saremo in grado di imporre il nostro gioco e il nostro ritmo per vincere la partita. Sappiamo che la nostra forza viene dalla difesa, da lì poi riusciamo anche a correre ed esprimere le nostre qualità in transizione”.

Note – Nessun infortunio.

Media – La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP Pass. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

BERTRAM TORTONA – NOVIPIÙ JB MONFERRATO

Dove: PalaOltrepo’, Voghera (Pv)

Quando: domenica 17 gennaio, 18.00

Arbitri: Caforio, Maffei, Pellicani

In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/38LXKHb

QUI TORTONA

Vanni Talpo (vice allenatore) – “I nostri giocatori, contro Bergamo, hanno dimostrato quanto tenessero al raggiungimento di una altra vittoria. Nel primo tempo i nostri avversari ci hanno tolto ritmo in attacco ma nel secondo tempo siamo stati più incisivi in difesa, nell’arrestare le loro qualità individuali. Il nostro mantra di quest’anno, ma in generale da quando Marco (Ramondino, ndr) guida la squadra, è la coralità: nelle ultime settimane abbiamo patito assenze causa infortuni e Covid-19. I ragazzi comunque mettono grande attenzione e intensità in allenamento quotidianamente, e di questo non possiamo che essere contenti”.

Jamarr Rodez Sanders (giocatore) – “Dobbiamo essere orgogliosi di avere vinto dieci gare di fila. La mia aspettativa è la stessa di inizio stagione, cioè vincere l’ultima partita dell’anno. Siamo una squadra che ha un potenziale molto elevato che non ha ancora raggiunto, per cui i margini di miglioramento sono ampi. Credo anche sia molto importante essere una formazione corale, è uno dei nostri punti di forza. Penso che sia difficile trovare un game plan contro di noi perché in ogni gara possiamo trovare un protagonista diverso. Ora affrontiamo Casale, che ama giocare nei primi secondi dell’azione. La nostra transizione difensiva sarà la chiave della partita”.

Note – Nulla da segnalare.

Media – La partita sarà trasmessa in diretta streaming su LNP Pass, servizio su abbonamento di Lega Nazionale Pallacanestro. Aggiornamenti costanti sull’andamento della gara verranno pubblicati sul sito ufficiale e sui canali social del Derthona Basket.

QUI CASALE MONFERRATO

Andrea Fabrizi (assistente allenatore) – “Tortona è, dati alla mano, la squadra più in forma del nostro girone. Arrivare imbattuti a metà gennaio è un risultato che parla da solo. Roster di primo livello, staff tecnico il cui valore conosciamo benissimo, ma soprattutto una solidità di squadra che gli ha consentito di dominare, fin qui, la stagione. Noi arriviamo da una settimana ancora più complicata delle precedenti, sembrava impossibile ma è così. Tutt’ora non sappiamo con precisione quali saranno gli effettivi in campo domenica, viviamo alla giornata, ma stiamo cercando di allenarci nel miglior modo possibile. Abbiamo un solo vantaggio, arriveremo a Voghera con la mente libera, consci di non aver nulla da perdere. Ci è già successo, e sappiamo che i nostri ragazzi possono essere artefici di prestazioni di alto livello in qualsiasi condizione”.

Niccolò Martinoni (giocatore) – “Arriviamo da un’altra settimana complicata e ci troviamo ad affrontare quella che fino ad ora è la migliore squadra del campionato. Non sarà facile, ma noi dovremo cercare di mettere in campo quell’atteggiamento e quella serietà che ci hanno contraddistinto nelle prime giornate di campionato quando eravamo in difficoltà. In ogni caso, andremo a Tortona per fare la nostra partita”.

Note – Non saranno della partita Lucio Redivo e Daniel Donzelli, alle prese con i rispettivi infortuni. Da valutare le condizioni di Simone Tomasini e Fabio Valentini.

Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sui profili Facebook (www.facebook.com/JBMonferrato), Instagram (@jbmonferrato) e Twitter (twitter.com/jbmonferrato) di JB Monferrato. La gara sarà in diretta in streaming su LNP PASS.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI – ORLANDINA CAPO D’ORLANDO

Dove: PalaBertocchi, Orzinuovi (Bs)

Quando: lunedì 18 gennaio, 20.00

Arbitri: Catani, Perocco, Morassutti

In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/38I0fue

QUI ORZINUOVI

Alessandro Muzio (Direttore Sportivo) – “Capo d’Orlando, come noi, è attualmente la squadra più in forma assieme a Tortona. Orzinuovi è reduce da una striscia di sei vittorie consecutive, mentre loro sono cinque partite che vincono. Sarà sicuramente una bella partita, con in palio il terzo posto, tra due formazioni che, ad inizio campionato, non erano molto quotate, ma che adesso stanno facendo benissimo. È piacevole vedere come due realtà del genere possano stare in quella posizione di classifica, giocandosi qualcosa di importante.

L’Orlandina, al pari nostro, è una squadra che ama correre, giovane e con un realizzatore di primo livello come Jordan Floyd. Capo d’Orlando è ormai da anni su questi palcoscenici, è stata pure in Serie A con dei giocatori importanti tra le sue fila, e dobbiamo riconoscere il merito alla società siciliana. Siamo focalizzati sull’obiettivo di proseguire nella nostra striscia positiva e cercheremo di farlo in casa al meglio”.

Note – Torna a giocare in casa l’Agribertocchi Orzinuovi, reduce dalla vittoria di Udine ed in striscia aperta con 6 vittorie consecutive. Marco Rupil (Agribertocchi Orzinuovi) e Flavio Gay (Orlandina Basket) sono due prodotti del College Basket Borgomanero.

Media – Diretta streaming sul web grazie alla piattaforma LNP Pass per gli abbonati al servizio (gli abbonamenti si acquistano tramite il sito www.legapallacanestro.com). Aggiornamenti in diretta della gara attraverso i canali social ufficiali della Pallacanestro Orzinuovi (Instagram e Facebook).

QUI CAPO D’ORLANDO

Marco Sodini (allenatore) – “Il modo in cui abbiamo vinto l’ultima partita contro Treviglio, se possibile, ha aumentato ancora la sensazione di entusiasmo che la squadra ha in questo momento. Abbiamo necessità di trarre forza dal nostro entusiasmo, in una settimana in cui abbiamo fatto fatica ad allenarci per gli acciacchi di Fall e Taflaj, oltre alle assenze dei lungodegenti Bellan e Tintori. Sappiamo di andare ad affrontare una squadra che, come noi, sta producendo una bellissima pallacanestro. Orzinuovi ha molto talento offensivo e la chiave, paradossalmente, per le due squadre sarà la fase difensiva. Noi vogliamo comunque essere spregiudicati e andare là certi e forti del percorso che stiamo facendo e, indipendentemente dal risultato, cercare di tenere l’obiettivo, sulla strada che abbiamo deciso di percorrere fino in fondo”.

Note – Out Tommaso Tintori e Simone Bellan.

Media – Partita trasmessa in diretta su LNP Pass.

Commenta