1/72esimo dello stipendio: la multa per chi salta partite per aver violato i protocolli covid in NBA

1/72esimo dello stipendio: la multa per chi salta partite per aver violato i protocolli covid in NBA

La multa per chi viene sospeso è generalmente un 1/145 dello stipendio

Quando un giocatore viene sospeso perde 1/145esimo dello stipendio circa per ogni partita che salta. Se la sospensione è maggiore di 20 partite la multa è pari ad 1/110imo del salario a partita.

La multa invece per chi salta le partite per aver violato i protocolli covid è più salata.

La NBA ha infatti deciso di imporre una multa pari ad 1/72esimo del salario del giocatore per ogni partita saltata.

La multa da 50.000 dollari di James Harden è però particolare perché la partita tra Rockets e Thunder è stata posticipata quindi l’ex MVP non ha saltato alcun match. Quindi è stata la NBA a decidere per la pena pecuniaria da 50.000 dollari.

Fonte: Hoopsrumors.

Commenta