Serie A: il quintetto ideale della 24esima giornata

Serie A: il quintetto ideale della 24esima giornata

I cinque: Craft, James, Gaines, Polonara e Cain

G – Aaron Craft, Dolomiti Energia Trento: l’Aquila  torna alla vittoria contro la Fiat Torino trascinata dal 30 di valutazione di Aaron Craft. L’americano segna 19 punti in 28 minuti aggiungendo 5 rimbalzi, 7 assist e 2 stoppate. Per Craft 7 su 9 da due, 1 su 2 da tre e 2 su 3 dall’arco.

G – Mike James, AX Armani Exchange Milano: l’Olimpia soffre le pene dell’inferno per battere Cantù. E dopo un primo tempo da spettatore non pagante, Mike James sale in cattedra nella ripresa dominando e trascinando la sua squadra alla vittoria. Per James 29 punti in 37 minuti con 7 su 9 da due, 2 su 9 dall’arco, 9 su 13 dalla lunetta, 2 rimbalzi, 3 recuperi e 7 assist. Per 31 di valutazione

G – Frank Gaines, Acqua S. Bernardo Cantù: per poco Gaines non riesce a trascinare i brianzoli al sacco del Forum. L’USA di Cantù termina con 44 punti in 31 minuti grazie a 6 su 8 da due, 8 su 16 dall’arco ed 8 su 10 dalla lunetta. Per Gaines 42 di valutazione.

F – Achille Polonara, Banco di Sardegna Sassari: miglior prova stagionale per l’ala azzurra che nella vittoria sulla Virtus Segafredo Bologna si esalta e chiude con 19 punti in 24 minuti con 8 rimbalzi e 30 di valutazione. Per Polonara 3 su 4 da due, 4 su 5 dall’arco e 1 su 1 dalla lunetta.

C – Tyler Cain, Openjobmetis Varese: solo 4 punti a referto (2/3 dal campo) ma una prova totale per il centro di Varese. Cain aggiunge 15 rimbalzi, 1 stoppata, 3 recuperi e 4 assist terminando con 27 di valutazione nella sfida contro Mitchell Watt.

Commenta