EuroLeague Round#4 | Il quintetto ideale

EuroLeague Round#4 | Il quintetto ideale

Nick Calathes, Thomas Walkup, Nate Wolters, Tornike Shengelia, Bryant Dunsont, Coach Ettore Messina

PG – Nick Calathes (Panathinaikos)

Dominio controllato della gara contro lo Zenit. 8 punti con 4/7 al tiro, 15 assist, 3 palle rubate e 24 di valutazione.

G – Thomas Walkup (Zalgiris Kaunas)

Prestazione essenziale per il secondo successo in fila dei lituani. Contro l’Asvel sono 12 punti con 4/6 dal campo, 2/2 ai liberi, 6 rimbalzi e 4 assist.

G – Nate Wolters (Maccabi Tel Aviv)

Chirurgico nel successo di un sempre più convincente Maccabi con Valencia. Per lui 10 punti con 2/2 da 2, 2 rimbalzi e 9 assist.

PF – Tornike Shengelia (Baskonia)

Serve una vittoria, ecco Toko. Contro l’Olympiacos sono 25 punti e 9 rimbalzi con 9/16 da 2 e 2/6 da 3. 28 di valutazione, mvp di giornata.

C – Bryant Dunston (Anadolu Efes)

Dominio nel pitturato contro il Real Madrid. 17 punti con 8 rimbalzi, 3 assist e 2 palle rubate. 27 di valutazione.

COACH – Ettore Messina (AX Armani Exchange Milano)

Seconda menzione in fila. Domina la reclamizzata sfida con Obradovic presentando per lunghi minuti un quintetto con i due centri Gudaitis e Tarczewski insieme, e ottenendo contributi da dieci giocatori su dodici. Il tutto senza Mack, Nedovic e Brooks.

Commenta