Zmago Sagadin: Le competizioni FIBA sono irregolari perché non hanno i giocatori di EL ed NBA

Zmago Sagadin, 25 titoli in carriera in un esperienza trentennale da heah coach: In Slovenia non sviluppiamo più talenti, prendiamo giocatori da fuori

Zmago Sagadin, 25 titoli in carriera in un esperienza trentennale da heah coach, ha rilasciato un’intervista a nova.rs. Ecco alcuni passaggi:

«Il lavoro che si fa in Europa sul basket deve essere rispettato. Bisogna imporre un buyout di almeno 5 milioni alle squadre NBA che prendono i nostri talenti. Temo che se non succederà e se Eurolega e FIBA non si accorderanno a breve, la lega americana creerà una “division” europea».

«Quello della Slovenia ad Eurobasket è stato un grande successo, ma poi non è stato possibile proseguirlo. Perché? Le competizioni FIBA sono irregolari perché non possono parteciparvi i giocatori di EL e della NBA. Si può dire quello che si vuole, ma è così».

«Le condizioni dell’ABA League sono di minoranza. Dovremmo avere almeno tre squadre in Eurolega, minimo due essendo realistici, ma una sola vuol dire non essere considerati. Non so cosa sia successo, ma non sarebbe mai dovuto accadere».

«In Slovenia non sviluppiamo più talenti, prendiamo giocatori da fuori. Bisogna trovare un accordo perché il basket potrebbe cadere ancora più in basso»

Commenta