Zeljko Obradovic: L’NBA la conosco da vicino, da quando andai a Detroit con Itoudis

Zeljko Obradovic: L’NBA la conosco da vicino, da quando andai a Detroit con Itoudis

Zeljko Obradovic ha parlato del suo strano rapporto con il mondo Nba: Non ho dubbi che anche i coach europei possano fare bene lì, ci vuole solo qualcuno che li chiami. Verrà il momento

Nel corso della lunga intervista concessa all’attore della Casa di Carta Darko Peric, Zeljko Obradovic ha parlato del suo strano rapporto con il mondo Nba:

«Non sono andato all’NBA perché nessuno mi ha mai chiamato, in primo luogo. Nel 2012, finita l’esperienza al Panathinaikos, io e Dimitris Itoudis siamo andati a Detroit, e abbiamo seguito tutta la fase di preparazione. Praticamente non ci siamo mai separati da Joe Dumars».

«E’ un’organizzazione fantastica, la perfezione sotto ogni punto di vista, non ho dubbi che anche i coach europei possano fare bene lì, ci vuole solo qualcuno che li chiami. Verrà il momento».

Commenta