Zach LaVine: Nella prossima stagione voglio giocare più di 82 partite….

LaVine viene da una stagione in cui ha aggiornato i suoi record in carriera per punti, rimbalzi, assist e percentuale dal campo.

Zach LaVine, star dei Chicago Bulls, ha rilasciato un’intervista a FanSided.

Sulla prossima stagione: “Sto bene, sono in salute, sono pronto per iniziare la stagione. Voglio giocarle  tutte e 82 il prossimo anno – in realtà, ne voglio giocare più di 82, non voglio andare a casa ad aprile. Sono stato nell’NBA per cinque anni e questo sarà il sesto. Ho disputato ottime partite in NBA, ma non ho mai preso parte ai playoff. Non vedo l’ora di provare a competere per arrivarci”.

Sul giovane del roster da cui si aspetta un deciso passo in avanti: “Wendell Carter Jr, perchè non è riuscito a chiudere bene il suo anno da rookie, si è fatto male proprio quando stava iniziando a crescere. Non ti può accadere una cosa peggiore nello sport. Ma io so che ha lavorato per tutto l’anno in palestra, lui ha ottime intangibles in difesa per essere un big man rookie. Per i lunghi è sempre più complicato emergere, ma lui ha già mostrato diversi flash di un talento superiore al suo livello di esperienza”

Sulla parte più sottovalutata del suo gioco: “Probabilmente la mia abilità nel playmaking, tutti sanno che sono in grado di segnare e metter su grandi numeri, ma io sono in grado anche di battere la difesa e creare gioco per gli altri. In questo senso potrò fare un passo in avanti in questa stagione, mi sono concentrato molto sulla mia abilità di attirare il raddoppio e creare tiri comodi per i compagni”

LaVine viene da una stagione in cui ha aggiornato i suoi record in carriera per punti, rimbalzi, assist e percentuale dal campo.

Fonte: Fansided.

Commenta