Zach LaVine: Dobbiamo migliorare come squadra, avremmo dovuto vincere diverse partite in più

I Bulls hanno vinto 4 delle 13 partite giocate

E’ un Zach LaVine arrabbiato quello che parla con i media dopo la sconfitta casalinga contro i Brooklyn Nets: “Il nostro attacco spesso diventa stagnante, tutti si fermano a guardare la persona con la palla in mano, manca il ritmo. In quelle situazioni poi ognuno cerca di risolverla da solo. A volte prendo palla e mi sembra di avere 12 occhi che mi fissano, io non ho di certo paura di prendere un tiro, l’ho fatto per tutta la carriera. Se io sono quello da criticare per questo, va bene, posso accettarlo. Ma io passo ogni sera in palestra a lavorare sul mio gioco, e guardo sempre prima a me stesso, poi agli altri. Dobbiamo semplicemente fare meglio come squadra”
“Abbiamo avuto un calendario facile per iniziare la stagione, dobbiamo essere arrabbiati perchè ci sono state diverse partite che avremmo dovuto vincere”.

LaVine ha chiuso la partita con i Nets a quota 36 punti, tirando 11 su 24 dal campo e 11 su 12 ai liberi.

Commenta