Wendell Carter Jr entusiasta del potenziale dei suoi Chicago Bulls

Con 6.9 rimbalzi a partita il centro da Duke è secondo solo a DeAndre Ayton tra i rookie

Wendell Carter jr parla delle prospettive dei giovani Chicago Bulls : “Sono eccitato per il potenziale che abbiamo, siamo giovani e talentuosi, la speranza è che riusciremo a rimanere nello stesso team per molto tempo. Il cielo è il limite del nostro potenziale se ognuno penserà prima al team e continuerà a lavorare duramente. In qualche anno ci conosceremo più a fondo e la chimica migliorerà, diventeremo veramente molto forti”

Nelle sue prime 36 partite in NBA Carter ha fatto registrare medie di 10.5 punti, 6.9 rimbalzi, 1.9 assist e 1.5 stoppate.

[pb-player id=”70121″]

Fonte: NBA.com.

Commenta