Gli Warriors lanciano “In the Building Pass”: costa $100, dà accesso al palazzo ma non permette di vedere la partita

Gli Warriors lanciano “In the Building Pass”: costa $100, dà accesso al palazzo ma non permette di vedere la partita

Gli Warriors venderanno circa 200 pass al mese secondo i loro piani. I tifosi potranno accedere al palazzo ma non potranno vedere la partita, se non nei televisori dei bar e ristoranti

I Golden State Warriors sono una delle squadre più seguite della NBA. Praticamente sempre la Oracle Arena è sold out. La franchigia ha ideato il “In The Building Pass” che al costo di 100 dollari permette di entrare nell’arena ma di non vedere la partita per un mese.

Il pass non include un posto a sedere e non dà accesso al campo da gioco, neanche da lontano.

Chi compra il biglietto potrà entrare nell’arena e vedere la partita dagli schermi dei tanti bar o ristoranti presenti nel palazzo.

I tifosi potranno ricevere uno dei gadget riservati ai primi 10.000 che entrano nel palazzo.

I tifosi possono comprare fino a 4 biglietti “In the Building” che però sono nominativi e non sono trasferibili.

Gli Warriors hanno intenzione di vendere circa 200 pass al mese a partire da novembre. Pass che possono rinnovarsi automaticamente sino ad aprile.

L’offerta non sarà valida per la postseason.

 

La Oracle Arena è sold out da 300 partite in fila e ci sono 44.000 persone in lista d’attesa per un biglietto.

Fonte: ESPN.

Commenta