Vucinic: “Serata storta che può capitare”

Vucinic: “Serata storta che può capitare”

Il commento del coach della Sidigas Avellino dopo il ko arrivato col Ventspils

“Congratulazioni al Ventspils: hanno meritato di vincere, sono stati più bravi di noi. Ci aspettavamo una partita molto dura, le sconfitte che avevano collezionato erano arrivate tutte con uno scarto minimo. Nel primo quarto non abbiamo concretizzato abbastanza quanto avevamo creato. Dal secondo in poi ci hanno superato e noi non abbiamo più avuto la forza nell’ultimo periodo di rimettere la testa avanti. Non sono deluso per la performance: siamo una squadra piena di tiratori, loro ci hanno lasciato tanto spazio ma non abbiamo avuto la nostra consueta precisione. Cole? Norris è il primo ad ammettere quando ha una serata no. Si è lasciato un po’ prendere dalla situazione e si è innervosito. Capitano partite così, ma ora dobbiamo ripartire perché domenica ci aspetta una partita dura contro Venezia. Con tutte queste partite può capitare di fare un passo falso, succede a tutti. Sykes ora sta un po’ faticando ma in precedenza ci ha dato una gran mano. Non possiamo essere contenti ovviamente della sconfitta ma va dato anche il giusto merito al Ventspils. Mi ha impressionato Lomazs: lo conoscevamo ma stasera ha messo sul parquet davvero una gran prestazione. La Champions League è una competizione molto equilibrata, si può vincere e perdere contro chiunque. Abbiamo fatto un buon girone d’andata, ma non basta ovviamente. Dovremo continuare a lavorare duro”.

Commenta