Vucinic: “Due punti importanti ma dobbiamo migliorare”

Vucinic: “Due punti importanti ma dobbiamo migliorare”

L'analisi del coach della Sidigas Avellino dopo il successo arrivato contro Pesaro

“Non siamo riusciti a conservare il vantaggio nelle due occasioni nelle quali abbiamo allungato ma sono contento della vittoria e bisogna dare il giusto merito ad una squadra come Pesaro, giovane ma piena di talento e che ci ha messo in difficoltà nel finale con la zona. Dovremo lavorare sotto questo aspetto per farci trovare più pronti. Era importante però tornare sui binari giusti dopo il brutto ko contro Venezia e l’abbiamo fatto. Dovremo integrare i giocatori che al momento sono fuori, da Costello a Young, passando per  Campogrande che ha sostenuto soltanto due allenamenti con la squadra. Perché Ndiaye fuori negli ultimi due minuti? Volevamo difendere con aggressività sul pick’n’roll di Blackmon e alla fine la scelta ha pagato. Nel primo tempo abbiamo faticato a mettere sul parquet la giusta intensità, forse anche condizionati dalla pausa. Non siamo contenti perché sappiamo che possiamo e dobbiamo fare meglio. Nichols è una roccia, è il giocatore più solido che abbiamo e fa molte cose che alla fine non appaiono nelle statistiche. Quando si è infortunato eravamo preoccupatissimi, ma ha stretto i denti e dobbiamo ringraziarlo. Young? Domani e martedì si allenerà con la squadra, non sappiamo però se già mercoledì potrà essere della partita”.

Commenta