Vitucci trova la sala stampa occupata e parla al sito di Brindisi: Reazione importante ma tardiva

Vitucci trova la sala stampa occupata e parla al sito di Brindisi: Reazione importante ma tardiva

"Come consuetudine vuole, è il coach della squadra ospite a dover prendere per primo la parola davanti ai giornalisti presenti, ma ciò non è potuto avvenire al PalaRadi di Cremona"

Al termine della sfida di mezzogiorno valevole per l’ultima giornata del girone di andata, il coach della Happy Casa Brindisi Frank Vitucci ha trovato la sala stampa occupata anzitempo dall’allenatore dei padroni di casa. Come consuetudine vuole, è il coach della squadra ospite a dover prendere per primo la parola davanti ai giornalisti presenti, ma ciò non è potuto avvenire al PalaRadi di Cremona.

Il tecnico biancoazzurro commenta così  l’andamento del match, perso dai suoi 93-89 nei confronti della Vanoli, dopo quaranta minuti appassionanti: “Abbiamo avuto una reazione importante ma tardiva dopo un primo tempo in cui difensivamente siamo andati in difficoltà. Ripartiamo da qui: da una dimostrazione di carattere, coesione e voglia di vincere che ci ha portato a giocarcela nel finale. Negli ultimi possessi abbiamo pagato l’extra sforzo. In futuro dobbiamo tenere a mente di non aspettare di metterci nei guai per tirar fuori orgoglio e determinazione“.

Fonte: Ufficio Stampa New Basket Brindisi.

Commenta