Vitoria come Atene, il Fenerbahce grazie alle triple trova anche la continuità

Courtesy of Getty Images

Courtesy of Getty Images

Secondo successo consecutivo per la squadra di Obradovic grazie ad un super Leo Westermann

Seconda vittoria consecutiva, settima in stagione, per il Fenerbahce che riesce finalmente a trovare un po’di continuità. Battuto nettamente il KIROLBET Baskonia (65-79) che alza bandiera bianca di fatto già nel primo quarto. Dopo la vittoria con il Barça, cadono i baschi alla prima sconfitta sotto la gestione Ivanovic.

 

Il Fener, di fatto, replica la partita di Atene in casa dell’Olympiakos. Limita l’attacco dei padroni di casa ma, soprattutto, è incontenibile con i piedi oltre l’arco. 8/12 da tre punti all’intervallo, 16/27 alla sirena finale (59%, ad Atene era stato il 55%, nda) e il miglior interprete è Leo Westermann che chiude con 21 punti e 7/8 da tre. Con lui anche Nando De Colo e Derrick Williams in una serata nuovamente magica.

 

Il Baskonia prova a rientrare ma ha tutto o quasi dalla coppia Shengelia-Fall. Il primo segna 21 punti e chiude con 37 di valutazione, il secondo è praticamente perfetto sotto canestro (7/8 da due per 18 punti) ma di fatto i padroni di casa dopo essere sprofondati anche a -22 nel terzo periodo (40-62) non rientrano più. E il Fener sorride.

 

Euroleague 2019-2020 - 09 Gennaio 2020, 21:00
KIROLBET Baskonia 65 79 Fenerbahce
Vai al boxscore

Commenta