Virtus Segafredo Bologna, nulla di fatto con Pecchia: sarà soluzione interna?

Virtus Segafredo Bologna, nulla di fatto con Pecchia: sarà soluzione interna?

Nessuna novità di mercato in casa Virtus Segafredo Bologna. Dopo l’addio di Pietro Aradori, resta scoperto uno «spot» italiani nel roster di coach Sale Djordjevic

Nessuna novità di mercato in casa Virtus Segafredo Bologna. Dopo l’addio di Pietro Aradori, resta scoperto uno «spot» italiani nel roster di coach Sale Djordjevic.

L’ormai ex commissario tecnico della nazionale serba, secondo vari organi di informazione, avrebbe voluto alla sua corte Alessandro Gentile, alle V nere nella stagione 2017-2018 prima della chiamata in ACB con l’Estudiantes Madrid.

Ma la trattativa si è arenata 48 ore fa, nonostante il giocatore fosse stato anche avvistato in città. Ora il giocatore è a Milano in attesa di una nuova opportunità.

Intanto, nella giornata di ieri, è circolato il rumor di un interessamento della Virtus Bologna per Andrea Pecchia. Secondo quanto appreso da Sportando la trattativa non sarebbe mai entrata nel vivo, e il giocatore resterà a Cantù a giocarsi la sua prima, vera occasione in LBA con la Acqua San Bernardo Cantù.

A questo punto, sempre più credibile che in questa prima fase della stagione le «V Nere» scelgano una via interna puntando su un elemento del settore giovanile.

Commenta