Virtus Roma, trattativa aperta per Corey Webster. Non c’è nessuna firma con l’Enisey

Virtus Roma, trattativa aperta per Corey Webster. Non c’è nessuna firma con l’Enisey

Webster è l’obiettivo numero 1 della Virtus Roma

È Corey Webster l’obiettivo numero 1 della Virtus Roma per rimpiazzare Jerome Dyson, secondo quanto riferito a Sportando.

Nonostante la notizia circolata nelle ultime ore che riporta sue dichiarazioni, ad ora, il neozelandese non ha firmato alcun contratto con l’Enisey Krasnoyarsk (che è sulle sue tracce) e potrebbe sbarcare nella Capitale.

Webster ha iniziato la stagione ai New Zealand Breakers (19.5ppg con 4.2apg) con cui ha anche firmato un rinnovo biennale prima di partire per la Cina agli Zhejiang Lions (18.3ppg in sette incontri). Con l’emergenza Coronavirus e lo stop al campionato cinese, Webster, che prima di andare in Cina era fortemente cercato anche dal Darussafaka arrivato ad offrire oltre 100.000 dollari di buyout, è tornato free agent e potrebbe terminare l’anno nel campionato italiano con la Virtus Roma che cerca un giocatore capace di dettare i ritmi e condurre la squadra alla salvezza.

Webster è stato anche il miglior marcatore della FIBA Basketball World Cup dove ha segnato 22.8 punti di media.

Commenta