Virtus, la palestra Porelli resta chiusa. Ronci: Studiamo il protocollo medico sportivo

Virtus, la palestra Porelli resta chiusa. Ronci: Studiamo il protocollo medico sportivo

I giocatori stranieri della Virtus Bologna rimangono nei loro paesi di residenza e torneranno solo in caso di ripresa della EuroCup

La Palestra Porelli resta chiusa a Bologna.
I giocatori stranieri della Virtus Bologna sono ancora nei loro paesi di residenza e verranno richiamati solo nel caso in cui dovesse riprendere l’EuroCup.
Gli atleti si allenano all’aperto seguendo una tabella personalizzata per il mantenimento della condizione atletica.

Queste le parole del DG Paolo Ronci a Il Corriere dello Sport.

“Stiamo studiando il protocollo medico sportivo. Va applicato con grande serietà. Oggi fare allenamento al chiuso è molto complicato. Bisogna essere coscienziosi e scrupolosi, perché eventuali errori si pagherebbero sulla salute”.

Commenta