Virtus, vita facile nella ripresa col San Lorenzo: è finale di Intercontinentale

Virtus, vita facile nella ripresa col San Lorenzo: è finale di Intercontinentale

Le Vu Nere piegano la resistenza degli argentini nonostante un passaggio a vuoto nel secondo quarto: domenica giocheranno per il titolo contro la vincente di Tenerife-Rio Grande.

È la Virtus Segafredo Bologna la prima finalista della Coppa Intercontinentale 2020: la squadra di Djordjevic si impone 75-57 sul San Lorenzo de Almagro, in una partita abbastanza dominata ad eccezione di un passaggio a vuoto nel secondo quarto, dove un parziale argentino di 16-4 aveva riaperto i giochi.

Passato il momento di difficoltà, la squadra bianconera ha poi ristabilito le distanze nella ripresa, prendendo poi il largo in un ultimo periodo dove ha toccato anche i 23 punti di vantaggio.

Con Milos Teodosic a riposo per un lieve risentimento muscolare, a brillare nei bianconeri sono stati soprattutto Hunter (16) e Ricci (doppia doppia da 10 punti e 10 rimbalzi), mentre agli argentini non sono bastati i 16 punti di Tucker.

Commenta