VII Memorial Gianni Brusinelli, la Vanoli Cremona batte Reggio Emilia

VII Memorial Gianni Brusinelli, la Vanoli Cremona batte Reggio Emilia

98-91 il finale

Nella prima semifinale del VII Memorial Gianni Brusinelli a sorridere è la Vanoli Cremona: trascinati dai punti di Mathews (14 dei suoi 18 arrivano nel secondo tempo) e dalla precisione dall’arco (12/21 di squadra) i gialloblù superano di slancio la Grissin Bon Reggio Emilia di coach Buscaglia, calata alla distanza nonostante una produzione offensiva di livello propiziata dai canestri di Owens (23 punti).

La cronaca. Reggio Emilia è in vantaggio per tutto il primo tempo ma non riesce mai a scappare via: pur mandando tre giocatori rapidamente in doppia cifra (12 punti nei primi 20’per uno scatenato Owens), i biancorossi non riescono a fermare l’attacco prolifico di una Vanoli in palla dall’arco (6/12 di squadra nel primo tempo) e che con un break di 6-0 nel finale di secondo quarto va all’intervallo lungo sotto 49-46.

Cremona esce dagli spogliatoi con i polpastrelli infuocati: sono le triple di Mathews e Palmi a dare il massimo vantaggio alla squadra di coach Fioretti (72-60). Poeta e Owens continuano a produrre punti e giocate per la Grissin Bon, ma i lombardi (33 punti nel solo terzo quarto) continuano a colpire dall’arco e dopo aver chiuso a +8 i primi 30’(77-69) restano in controllo della partita anche quando i biancorossi provano ad alzare il proprio impatto di fisicità in campo.

Grissin Bon Reggio Emilia 91

Vanoli Cremona 98

(26-22, 49-46; 69-77)

Grissin Boin Reggio Emilia: Johnson-Odom 13, Fontecchio 11, Pardon 4, Candi 8, Poeta 8, Vojvoda 12, Infante ne, Soviero ne, Owens 23, Upshaw 12, Diouf ne, Mekel 5. Coach Buscaglia.

Vanoli Cremona: Saunders 13, Mathews 18, Sanguinetti 2, Gazzotti 2, Sacchetti ne, Ruzzier 10, De Vico 9, Tiby 15, Stojanovic 7, Williams ne, Palmi 9, Akele 13. Coach Fioretti.

Arbitri: Quarta, Brindisi, Bramante. 

Commenta