Venezia si infiamma nel terzo quarto ed ha la meglio su Limoges 93-85

Con il 20-0 di parziale nel terzo periodo gli uomini di De Raffaele superano la squadra Francese

Secondo successo stagionale in EuroCup per la Reyer Venezia, 93-85 la vittoria sul Limoges CSP per il 2-2 nel girone B di regular season.

Al Taliercio la squadra di casa inizia bene il match sull’8-5, gli avversari ribaltano il punteggio ma dopo il +6 Francese è con un 10-0 di parziale che i campioni d’Italia reagiscono, chiudendo però comunque sotto 21-27 il primo periodo con Limoges guidata da un ottimo Conklin. Nel secondo quarto Daye e Bramos costruiscono la rimonta dopo il massimo svantaggio sul -9, Christon realizza e sfruttando i punti dalla lunetta gli ospiti restano avanti, 48-47 a metà gara.
Con la giocata da tre punti di Vidmar è subito sorpasso, Conklin mette in continua difficoltà la difesa di De Raffaele ma Chappell e Watt aprono il clamoroso parziale in favore della Reyer: 20-0 con Bramos e Daye sempre infallibili e +14 al 28′, che diventa 74-65 ad un quarto dal termine della sfida. Venezia riesce a stabilirsi in doppia cifra di vantaggio, Sanford prova a guidare i suoi nella rimonta ma il figlio d’arte di casa è vigile: Daye segna i canestri decisivi ed è successo 93-85, con la squadra di Julbe che rientra sino al -4 nel finale senza però riuscire a riaprire definitivamente la partita.

Per Venezia 20 punti e 7 rimbalzi a testa di Daye e Bramos, 15 per Chappell, 13 da Watt e 10 di Vidmar.
Dall’altra parte 26 punti per Conklin, 15 di Christon con 11 assist e 13 per Ginyard.

Commenta