Venezia, De Raffaele: “Continuare la ricerca della nostra identità”

Venezia, De Raffaele: “Continuare la ricerca della nostra identità”

Il coach della Reyer presenta la trasferta di Brindisi.

Coach Walter De Raffaele in conferenza stampa ha presentato Happy Casa Brindisi – Umana Reyer in programma domenica 3 novembre alle 12.00 al PalaPentassuglia. Diretta su Eurosport Player.

“Quella di Brindisi è la seconda trasferta in pochi giorni, per cui con pochi tempi di recupero, ma una trasferta contro una squadra importante, che sta giocando una stagione di ottimo livello, che riguardano sia la Coppa che il campionato. Ci conosciamo, perché ci siamo già incontrati in Supercoppa, e sappiamo quanto Brindisi abbia qualità in tutti i ruoli e, soprattutto in casa, con l’aiuto del pubblico, queste qualità aumentano. E sono in una posizione di classifica meritata, visti i risultati ottenuti.

Noi dobbiamo assolutamente continuare la ricerca della nostra identità, che credo già a Vilnius si sia palesata in maniera importante nei 40 minuti, rispetto a tutti quelli che sono entrati in campo, anche se poi il campionato ci chiama ad un allineamento diverso, visto che in Coppa abbiamo la possibilità di schierare uno straniero in più. E questo succede soprattutto nel reparto lunghi, dove manca il rientro di Mazzola per completare il pacchetto. Però, detto questo, dobbiamo portarci dietro la crescita in termini di identità che abbiamo fatto nelle ultime partite, sia di Coppa che in campionato al di là di quello che sarà il risultato, anche se è naturale che andremo per fare risultato, sapendo che sarà una partita, come succede sempre con Brindisi, con grande livello fisico, attenzione ai rimbalzi, cercando il limitare il talento di Banks, ma anche di altri giocatori come Stone, che viene da una grandissima partita fatta con Milano, ma anche Zanelli, che credo sia uno dei giocatori italiani che si stia mettendo maggiormente in luce in questo campionato. Sarà una partita dura, contro una squadra di qualità. Però, ripeto, abbiamo le possibilità per andarcela a giocare”.

Commenta