Venezia, Casarin: “Coppe a giugno? Tempi stretti, saremmo pronti”

Venezia, Casarin: “Coppe a giugno? Tempi stretti, saremmo pronti”

Il presidente reyerino commenta l’ipotesi di una Eurocup in campo in estate.

La presa di posizione di EuroLeague, che continua a tenere aperta la possibilità di potere completare la stagione e ha indicato in fine maggio la deadline per una decisione definitiva, ha inevitabili ripercussioni anche sull’EuroCup, per cui sembra più probabile un completamento tra giugno e luglio rispetto a una final eight a settembre.

A commentare la situazione è il presidente della Reyer Venezia Federico Casarin, dalle colonne del Corriere del Veneto: “Se l’EuroLeague fisserà le coppe tra giugno e luglio noi ci saremo. Con i giocatori che saranno riusciti a rientrare, ovviamente. Ci adegueremo alle decisioni dell’ECA. È vero che dopo l’estate­ le squadre si sarebbero presentate a questo appuntamento con i roster modificati rispetto a questa stagione, ma anche giocando a giugno o luglio le squadre non saranno le stesse. Abbiamo presente le difficoltà che molti nostri giocatori hanno incontrato per tornare a casa, penso a Bramos che ci ha impiegato 48 ore. Non so chi riuscirà in queste condizioni a tornare qui”. 

Fonte: Corriere del Veneto.

Commenta