Venerdì 5 aprile scadono i termini per la presentazione dell’istanza di scarcerazione per Scavone

Venerdì 5 aprile scadono i termini per la presentazione dell’istanza di scarcerazione per Scavone

Giovedì 4 aprile il presidente di Alma Trieste incontrerà nel carcere di Poggioreale, dove è attualmente detenuto, il suo legale Alfonso Furgiuele

Venerdì 5 aprile scadono i termini per la presentazione dell’istanza di scarcerazione per Luigi Scavone, presidente di Alma Trieste, fermato all’alba del 26 marzo con l’accusa di evasione fiscale.

Giovedì 4 aprile Luigi Scavone incontrerà nel carcere di Poggioreale, dove è attualmente detenuto, il suo legale Alfonso Furgiuele.

L’8 aprile è invece in programma il cda di Altea Holding, società proprietaria di Alma, le cui quote sono possedute da Luigi Scavone e Leda Castaldo, quest’ultima non indagata.

Alma detiene il 94% di Alma Trieste.

Lo riferisce il Piccolo.

Commenta