Vazzoler: “Scenari devastanti, chi ha un unico sponsor non se la passa bene”

Vazzoler: “Scenari devastanti, chi ha un unico sponsor non se la passa bene”

Le dichiarazioni del presidente della De'Longhi Treviso a Il Gazzettino

In un’intervista rilasciata a Il Gazzettino, il presidente della De’Longhi Treviso Paolo Vazzoler parla delle conseguenze drammatiche a livello economico causate dalla chiusura dei campionati.

“L’impatto, solo per minori ricavi, è pesante. Tagliati 4 mesi di attività a bilancio, i club avranno dal 30 al 45% in meno. Il quadro è stato passato a Lega e FIP che gireranno il documento a Coni e ministero dello sport. Il rischio default è alto. Potremo ritrovarci solo con 15 squadre di calcio poi sotto più nulla. Scenario devastante. Servirà una mano dallo Stato anche per le aziende che ci sostengono. C’è chi ha già registrato un calo di fatturato sull’ordine del 30­-40%, destinato a crescere. Chi ha un solo sponsor non se la passa bene. Noi con il Consorzio abbiamo distribuito il rischio ma non siamo certo immuni da pericoli. Per gli stipendi tutte le Federazioni ne stanno parlando. Deve esserci un comportamento etico comune. Non può decidere uno per tutti. Insieme dobbiamo fare un passo indietro per poi poterne fare due avanti.”

Fonte: Il Gazzettino.

Commenta