Varese vince in amichevole con l’Urania

Varese vince in amichevole con l’Urania

73-59 il finale

Una buona Openjobmetis Varese, priva di Tambone e Vene (entrambi impegnati con le proprie Nazionali), ha avuto la meglio nello scrimmage odierno disputato contro Urania Milano al PalaLido con il risultato di 73 a 59. Positiva la prova dei biancorossi che non solo hanno avuto modo di mettere minuti nelle gambe dopo una settimana di duro lavoro in palestra, ma hanno anche perfezionato l’inserimento del neoacquisto Justin Carter. Ferrero e compagni torneranno in campo domani per la gara amichevole contro Lugano che si disputerà nella palestra di Gallarate (via Sottocosta di Crenna – Gallarate) alle ore 19:00.

Dopo un primo tempo estremamente equilibrato (con i due quarti terminati a rispettivamente 15-15 e 17-18), è l’Urania a cominciare meglio il terzo periodo di gioco grazie ad un parziale di 8 a 0 ispirato da Raivio. Varese si rimette in carreggiata sfruttando i dardi dalla distanza di Jason Clark che valgono il +8 (48-56) del 30′. I padroni di casa tornano in campo con il coltello fra i denti dopo la breve pausa riportandosi in scia (53-56), ma la precisione dalla lunetta di capitan Ferrero ed il nuovo parziale costruito da Clark sono una sentenza per i milanesi che non riescono più a trovare le adeguate contromisure ad una Openjobmetis che, al 40′, la chiude sul definitivo 73-59.

URANIA MILANO-PALLACANESTRO OPENJOBMETIS VARESE: 59-73 (15-15; 17-18; 16-23; 11-17)
Urania Milano: Sabatini, Raivio 14, Montano 10, Bianchi 5, Lynch 8, Negri 9, Pagani 2, Piunti 9, Piatti 2. Coach: Davide Villa.
Pallacanestro Openjobmetis Varese: Mayo 11, Clark 16, Carter 8, Ferrero 9, Simmons 8, Natali 2, Jakovičs 17, Gandini, De Vita. Coach: Attilio Caja.

Fonte: Ufficio stampa Pallacanestro Varese.

Commenta