Varese si prende la rivincita, Salumu trova il break che stende la Vanoli Cremona

Varese si prende la rivincita, Salumu trova il break che stende la Vanoli Cremona

Perso Archie, è il belga a prendersi la squadra sulle spalle nel decisivo ultimo periodo

Dopo la sconfitta in Coppa Italia, la Openjobmetis Varese si prende la rivincita in campionato battendo tra le mura amiche la Vanoli Cremona (83-64 il finale). Successo prezioso in ottica playoff, visto che i biancorossi si portano 2-0 proprio sulla squadra di Meo Sacchetti.

In una partita condizionata da ben più di un episodio, decisivo l’ultimo quarto. Vinto dai padroni di casa 23-13 grazie alle scorribande di Jean Salumu (10 punti, 5/9 dal campo). Lui a prendere la squadra sulle spalle dopo il tecnico a Dominique Archie (e conseguente quinto fallo) cui è seguito quello a coach Caja. Ma proprio lì Varese, che ha chiuso con sole 7 perse e 11 rimbalzi offensivi) ha trovato nuova linfa con orgoglio e determinazione.

 

Cremona, perso Travis Diener per infortunio, si è aggrappata ad Andrew Crawford (18 punti), unico vero trascinatore in casa Vanoli. Ma sull’ultima accelerata di Varese gli ospiti non sono riusciti a reggere l’onda d’urto, cadendo così dopo tre vittorie consecutive.

 

[pb-game id=”399163″]

Commenta