Varese rinuncia ufficialmente alla Basketball Champions League

Varese rinuncia ufficialmente alla Basketball Champions League

La lettera è stata spedita venerdì. Oggi il termine ultimo per recedere

Nella serata di sabato sera la Openjobmetis Varese ha formalizzato il suo No alla Basketball Champions League dove era stata ammessa partendo dal secondo turno preliminare, come scrive La Prealpina.
Oggi era il termine ultimo entro cui poter recedere.

Come scrive La Prealpina, con ogni probabilità affrontare la Champions League senza adeguate coperture sarebbe stato un azzardo troppo elevato in una stagione nella quale servirà stabilità dai risultati del campo per aiutare a concludere il lungo cammino in vista delle auspicate novità societarie, tra il nuovo CdA da insediare e l’obiettivo soci forti a supporto del consorzio.

Commenta