Varese: ipotesi di rinegoziare i contratti in essere per la prossima stagione?

Varese: ipotesi di rinegoziare i contratti in essere per la prossima stagione?

Sotto contratto con Varese ci sono Ferrero, Tambone e Mayo oltre a Simmons se non uscirà dal contratto

In casa Pallacanestro Varese c’è l’ipotesi di rinegoziare i contratti con i giocatori che hanno accordo anche per il 2020-2021, scrive La Prealpina.

Questo scrive il giornale locale, la società del presidente Vittorelli ha lo staff tecnico già completo visti gli accordi col coach Attilio Caja (scadenza 2022) più gli assistenti Vincenzo Cavazzana ed Alberto Seravalli ed il preparatore atletico Silvio Barnaba; rinnovo in arrivo invece per Andrea Conti dietro la scrivania biancorossa. Per il parco giocatori hanno contratto in essere capitan Ferrero (scadenza 2021 con opzione 2022), Matteo Tambone e Josh Mayo, mentre Jeremy Simmons ha escape entro l’1 luglio dall’accordo già predefinito per la stagione prossima (Varese ha già comunicato all’atleta la volontà di non esercitare l’opzione d’uscita esprimendo la volontà di confermare il centro ex Scafati).

Legalmente Varese non avrebbe nessun appiglio legale per ridiscutere gli accordi nel caso in cui la stagione dovesse ricominciare tra dopo ottobre. Ma una delle ipotesi, aggiunge sempre La Prealpina, è a la strategia “allunga e spalma”o l’alternativa di separazioni anche impreviste.

Commenta