L’Openjobmetis Varese non si ferma più, battuta la FIAT Torino e Caja resta ai piani alti

L’Openjobmetis Varese non si ferma più, battuta la FIAT Torino e Caja resta ai piani alti

I biancorossi vincono di 17 punti nonostante una giornata altalenante nel tiro da tre punti

Quarto successo consecutivo per l’ Openjobmetis Varese, che supera la FIAT Torino e conferma così il suo ottimo momento di forma. Finisce 77-60 per i ragazzi di Attilio Caja, con i biancorossi di fatto avanti dal primo all’ultimo minuto.

Domenica semplice? Non così tanto, visto che è vero che i padroni di casa prendono un buon margine ma compiono anche l’errore di sparacchiare un po’ troppo da tre punti. Dominique Archie è continuo dall’arco (17 punti e 5/10) ma i vari Aleksa Avramovic , Thomas Scrubb e Ronald Moore tentano ben 22 conclusioni in tre, mandando a bersaglio solo quattro tentativi. Proprio una bomba del play, però, è di fatto il canestro che chiude la partita mentre Scrubb chiude con 16 punti.

Torino ha tutto o quasi dalla coppia Darington Hobson e Carlos Delfino che segnano 30 punti equamente divisi. Ma ancora una volta la difesa di Varese si conferma arcigna, i piemontesi segnano solo 60 punti e alla fine il -17 è indicativo dello stato di salute generale delle due realtà.

 

[pb-game id=”399068″]

Commenta