Varese: Aldo Ossola ambasciatore e socio onorario del Basket Siamo Noi

Varese: Aldo Ossola ambasciatore e socio onorario del Basket Siamo Noi

Una targa commemorativa e la maglia del Trust incorniciata. Sono i 2 riconoscimenti che Aldo Ossola, il “Von Karajan” della Pallacanestro Varese, ha ricevuto ieri da Benedetta Lodolini e Paola Biancheri

Aldo Ossola

Una targa commemorativa e la maglia del Trust incorniciata. Sono i 2 riconoscimenti che Aldo Ossola, il “Von Karajan” della Pallacanestro Varese, ha ricevuto ieri da Benedetta Lodolini e Paola Biancheri, rispettivamente vice presidente e segretario del Basket Siamo Noi durante la partita vinta da Varese contro Avellino. “Per me è una forte emozione diventare ambasciatore e socio onorario del Trust – questo il commento di Aldo Ossola – un modo per sentirmi ancora più parte di questa gloriosa società”.
I due riconoscimenti vogliono essere per Ossola anche di buon auspicio per la sua entrata nella Hall of Fame di Springfield: Aldo, infatti, è uno dei candidati della categoria internazionale per la classe 2018.
Come non ricordare i suoi successi con la grande Ignis? 7 scudetti, 5 Coppe dei Campioni partecipando a 10 finali consecutive, 2 Coppe Intercontinentali, 4 Coppe Italia e 1 Coppa delle Coppe.
Nel 2008 Aldo Ossola è stato inoltre nominato, dal commissario straordinario di allora Dino Meneghin, membro dell’Italia Basket Hall of Fame, onorificenza conferita dalla Federazione Italiana Pallacanestro a chi più di altri si è adoperato per la diffusione ed il miglioramento della pallacanestro italiana.

Commenta