USA Swimming chiede il rinvio delle Olimpiadi di Tokyo

USA Swimming chiede il rinvio delle Olimpiadi di Tokyo

Si tratta della prima federazione sportiva americana a muoversi per il rinvio dei Giochi.

In una lettera ufficiale, USA Swimming ha chiesto al comitato olimpico e paralitico americano di attivarsi ufficialmente verso il CIO per richiedere il rinvio al 2021 dell’Olimpiade di Tokyo 2020. Nella lettera si fa riferimento anche alla “terribile pressione, stress, ansia a cui sono sottoposti gli atleti” e di come la salute mentale degli stessi debba essere tra le priorità principali.

La presa di posizione di USA Swimming arriva dopo la conferma del CIO e del presidente Bach di una cancellazione dei Giochi come “non in programma”.

Commenta