Un Harden leggendario si abbatte sugli Atlanta Hawks

Un Harden leggendario si abbatte sugli Atlanta Hawks

Houston si impone 158-111.

È James Harden l’uomo in copertina del successo numero 13 in stagione dei Houston Rockets. Un successo largo sui malcapitati Hawks, in cui l’ex MVP firma la sua quarta partita in carriera da 60 punti, e per certi versi la migliore: con soli 24 tiri tentati dal campo (segnandone 16, con 8/14 da 3 e 20/23 ai liberi) Harden è il giocatore a tentare meno tiri nella storia in una partita da 60 punti segnati.

In una partita mai in discussione (81 punti all’intervallo, 127-73 dopo tre quarti) i Rockets hanno anche i 24 punti e 13 rimbalzi di Ben McLemore, mentre per Atlanta ci sono i 37 di Trae Young.

[pb-game id=”422421”]

Commenta