Umberto Gandini: Non abbiamo demandato. Abbiamo riconosciuto l’autorità della FIP

Umberto Gandini: Non abbiamo demandato. Abbiamo riconosciuto l’autorità della FIP

Umberto Gandini, presidente di LBA: Lo scudetto? Prematuro dirlo ora, non abbiamo ancora affrontato questo argomento

Umberto Gandini, presidente di LBA, ha rilasciato una lunga intervista al Corriere dello Sport. Ecco alcuni passaggi.

SULLA DECISIONE DELLA FIP

«Noi non abbiamo demandato. Abbiamo riconosciuto che l’unica autorità che poteva prendere una decisione in tal senso era la FIP. La Lega non ha deciso perché non gli competeva».

SULLO SCUDETTO DA NON ASSEGNARE

«È prematuro dirlo ora. Non abbiamo affrontato questo argomento».

SUI CONTRATTI

«La Lega non ha nessun potere decisionale in tal senso: le relazioni contrattuali sono tra i dipendenti a tempo determinato e le società. Quello che io ho cercato di fare è trovare un quadro all’interno del quale i singoli club e i singoli tesserati potessero muoversi. Nei prossimi giorni dovrei riuscire a portare un risultato finale. Ci sono state squadre che si sono già mosse e hanno stabilito un benchmark dal quale difficilmente le altre potranno discostarsi».

SUL FUTURO

«Pianificare una Lega che abbia una sua sostenibilità e che dia alle società regole all’interno delle quali muoversi per avere un bellissimo campionato. E che non rischi di non arrivare fino in fondo con tutte le sue partecipanti»

Commenta