Udine, Pedone: ‘Facciamo tesoro della sconfitta, serve un bagno d’umiltà’

Udine, Pedone: ‘Facciamo tesoro della sconfitta, serve un bagno d’umiltà’

Le parole del presidente di Udine

L’analisi del presidente Alessandro Pedone dopo la sconfitta all’esordio a Imola. “Anche a mente fredda, purtroppo – spiega il numero uno bianconero – l’amarezza è la medesima con cui sono andato a dormire al termine della partita di ieri. Ci aspettavamo di più, soprattutto ci aspettavamo una prestazione diversa, al di là del risultato, è inutile nasconderlo. Abbiamo affrontato una squadra di caratura tecnica sicuramente inferiore alla nostra, ma che ci ha dimostrato come, senza umiltà e il giusto entusiasmo, sia difficile vincere qualsiasi partita. Però nessun dramma, siamo appena alla prima giornata, l’auspicio è che non capitino più partite del genere e che la squadra sappia fare tesoro della lezione subita. Nella negatività della serata paradossalmente mi conforta il fatto che tutti i nostri leader designati abbiano giocato sottotono, con difese molli e percentuali di tiro ridicole. Proprio a partire da loro, dai nostri colonnelli, sono sicuro che inizierà la nostra riscossa, perché non cambia di una virgola quello che è il mio giudizio sul valore della squadra. Domenica prossima voglio una vittoria, da dedicare al nostro meraviglioso pubblico. Non solo, voglio una grande prestazione atletica e sportiva, che cancelli immediatamente questa sconfitta che voglio catalogare come un incidente di percorso nella costruzione di una stagione importante. Complimenti a Imola per la grinta messa in campo e il pubblico sempre caldissimo: il PalaRuggi resta per noi infausto, ma credo sarà dura per chiunque vincere li”.

[pb-team id=”3200″]

Fonte: Apu Gsa Udine.

Commenta