Udanoh su Instagram: Il basket è il nostro lavoro e non lo facciamo gratis

Udanoh su Instagram: Il basket è il nostro lavoro e non lo facciamo gratis

Il messaggio del lungo di Cantù: Mi piacerebbe vedere cosa farebbero tutte  queste persone a cui piace parlare, se dovessero andare tutti i giorni al lavoro, per mesi, senza essere pagati.

Uno dei leader della Pallacanestro Cantù, Ike Udanoh, ha fatto questa storia su Instagram a pochi minuti dall’addio di Evgeny Pashutin per l’Avtodor Saratov.

“Questo è il nostro lavoro. Non lo facciamo gratis. Mi piacerebbe vedere cosa farebbero tutte  queste persone a cui piace parlare, se dovessero andare tutti i giorni al lavoro, per mesi, senza essere pagati. Noi così ci prendiamo cura delle nostre famiglie, come succede in ogni altro lavoro. Pensate prima di fare commenti su cosa di cui non siete informati” ha scritto Udanoh.

 

Commenta