Trieste: inaugurato il murales di fronte all’Allianz Dome

Trieste: inaugurato il murales di fronte all’Allianz Dome

Trieste, città di pallacanestro, ma non solo: anche città di cultura e arte

Trieste, città di pallacanestro, ma non solo: anche città di cultura e arte. Proprio questo è il messaggio che ha mandato il murales dell’artista sloveno Maksim Azram, inaugurato nel pomeriggio di mercoledì 3 aprile.

Un’opera che in appena tre giorni è stata completata da Azram, che racchiude in sé stessa tutta la cultura cestistica che permea la città di Trieste: staff e giocatori della prima squadra di Pallacanestro Trieste si sono ritrovati di fronte al muro assieme a tifosi, appassionati e istituzioni.

L’iniziativa, che rientra nel progetto Chromopolis, curato dal PAG – Progetto Area Giovani del Comune di Trieste, ha trovato subito l’appoggio della società biancorossa, che ancora una volta ha risposto “presente” al richiamo della città: un connubio, quello fra Trieste e la prima realtà cestisca cittadina, che continua senza soluzione di continuità.

In presenza dell’Assessore alla Cultura Giorgio Rossi ed alle rappresentanti del PAG – Progetto Area Giovani, anche la delegazione di Pallacanestro Trieste ha portato il proprio saluto: “Un’iniziativa importante – così il direttore marketing biancorosso Sebastian Spada -, che testimonia di quanto la città ci segua con passione; ce n’è bisogno, in questo momento e noi rispondiamo sempre “presente” quando veniamo chiamati in causa”.

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Trieste.

Commenta