Treviso, per Parks pioggia di record personali

Treviso, per Parks pioggia di record personali

La De' Longhi esplode nella ripresa: per Parks 25 punti, 5 triple e pioggia di record personali (miglior prova di un atleta di Treviso in questo campionato)

La De’Longhi Treviso vince la sfida contro la Grissin Bon Reggio Emilia per 91 a 83 e sale all’ottavo posto in classifica. La squadra di Menetti recupera uno svantaggio che la vedeva sotto di 15 punti all’intervallo e chiude avanti di 8 alla fine della gara segnando 58 punti nel secondo tempo. Treviso non è nuova a queste prestazioni nella ripresa nella gare casalinghe: ne aveva segnati 59 nella vittoria contro Venezia.
Jordan Parks (nella foto), alla miglior prestazione per punti segnati, è il miglior marcatore dell’incontro con 25 punti. La prestazione di Parks è la migliore in questa stagione, dove aveva segnato fino ad ora un massimo di 11 punti nella gara contro Venezia. Oltre ad essere il suo record personale, i 25 punti segnati sono anche la miglior prestazione per un giocatore di Treviso in stagione seguita dai 23 punti realizzati da Fotu (vs Brescia), Logan (vs Roma) e Nikolic (vs Venezia). Per la guardia americana nuovo record di tiri realizzati in una gara (10), record di rimbalzi catturati (9) e miglior valutazione nel massimo campionato con 24. Parks mette a segno 5 triple in una singola gara, sua miglior prestazione, a una sola dal record stagionale di Treviso che appartiene a Logan nella partita contro la Virtus Roma.
Cinque triple segnate anche per Nikolic, seconda volta in questa stagione, che entra nella top five dei tiratori da tre del campionato grazie alla media del 46.8% in stagione.
Treviso è seconda in stagione per percentuale da tre punti con una media totale di 38.4%, dietro solamente alla Happy Casa Brindisi (38,8%)

Commenta