Trento stecca il primo quarto e Malaga abbatte l’Aquila 93-74

Trento stecca il primo quarto e Malaga abbatte l’Aquila 93-74

Grazie al 28-10 del primo periodo l'Unicaja controlla e supera senza problemi la squadra di Brienza

Brutta serata e terza sconfitta in EuroCup per Trento, che cade 93-74 sul campo di Malaga in un match mai in discussione.

L’avvio di serata nel round 5 del gruppo D è da dimenticare per la squadra ospite, 12-2 la partenza Spagnola con Adams e Thompson subito protagonisti positivi. Trento prova a restare attaccata alla partita ma con un secondo parziale da 12-2, e le perfette percentuali al tiro, è 28-10 lo score a fine primo quarto, sfida già indirizzata per gli uomini di Casimiro. Al rientro in campo i padroni di casa toccano immediatamente il +20, Knox prova a reagire raggiungendo la doppia cifra personale e con i punti di Gentile l’Aquila rientra sino al -9, un piccolo sforzo limitato però dalle giocate di Adams. L’ex Efes e l’ex Olimpia si sfidano colpo sul colpo per il 48-34 dell’intervallo.
L’Unicaja ritrova il +20 ed allunga sino al 64-42 nel terzo periodo, Kelly realizza qualche canestro provando a ridare fiducia ai suoi ma Avramovic ricaccia indietro l’avvio di rimonta Italiano, fissando il punteggio sul +16 a dieci minuti dal termine. Nell’ultima frazione la musica purtroppo non cambia, la squadra di Brienza ha poche idee in attacco e con la giocata da 3 punti di Ejim il vantaggio casalingo sale addirittura a 25 punti. Il finale è scritto da tempo, Malaga vince con merito 93-74 per il quarto successo stagionale in coppa, merito del 65% da 2 e del 39-21 a rimbalzo.

Top scorer per gli Spagnoli Adams con 21 punti, 11 a testa per Thompson, Toupane ed Ejim, 10 punti invece per Avramovic.
Dall’altra parte 18 punti con 7/14 al tiro per Gentile, 14 da Knox e 10+4+6 di Craft.

 

Commenta