Trapani soffre ma alla fine si impone con Cassino

Trapani soffre ma alla fine si impone con Cassino

Ancora una sconfitta per i giocatori di coach Vettese. Finisce 91 a 86. Trapani con 5 giocatori in doppia cifra.

Trapani soffre ma alla fine porta a casa una vittoria molto interessante per la classifica. Cassino continua a giocare bene ma la classifica non si schioda. Il parziale fondamentale è arrivato nel terzo quarto dove la squadra siciliana affonda gli avversari. Buona la produzione offensiva per i granata con Renzi topscorer (22), Ayers (18), Miaschi e Clarke (15), Pullazi (13+18 rimbalzi).  Per Cassino prova eccezionale di Pepper (27) e Raucci (18).

Trapani inzia bene con Miaschi sugli scudi, Cassino risponde rientrando e addirittura superando i granata (14 a 16). Ayers con 6 punti consecutivi riporta i siciliani avanti (20-18).  Il primo quarto continua con un buon spettacolo concludendo sul 25 a 22 per i padroni di casa.

Cassino inizia bene il secondo quarto trovando il pareggio (29-29). Le difficoltà si moltiplicano per entrambe le squadre e la partita diventa più brutta ma estremamente combattuta. Ayers continua a combattere e trova un mini allungo (39 a 34). Jackson firma 7 punti consecutivi (grazie ad un fallo antisportivo) e riporta Cassino sul +2. Renzi trascina Trapani nei minuti finali del secondo quarto e chiude sul 47 a 45.

Trapani accelera con 5 punti in un minuto, costringendo Vettese al time out. Cassino prova a rientrare ma Miaschi realizza 5 punti consecutivi di grandissimo livello, Ayers si accende nuovamente e Trapani vola sul +13. Mollura si inscrive a referto con sei punti e porta Trapani sul nuovo massimo vantaggio (77-58). Nel finale del terzo quarto Cassino con orgoglio formalizza un parziale di 7 a 0 concludendo sul 77 a 65.

Ultimo quarto che inizia relativamente in equilibrio. Trapani si assesta tra i 9 e 10 punti di distanza. Quando mancano 4 minuti Paolin prova a riaprire la gara con una tripla (-6). Renzi realizza due libri, dall’altro lato risponde Raucci. Andrea Renzi continua a realizzare senza fermarsi. Peppe con il cuore continua a lottare e recupera un pallone straordinario: quando mancano 28 secondi Trapani è sempre +5 (89-84) ma Cassino ha la palla in mano per un errato passaggio di Clarke. Due liberi per Pepper avvicinano ancora di più la squadra laziale andando ad un solo possesso di distanza. Trapani compensa con i liberi di Renzi e Clarke concludono la partita sul 91 a 86.

Foto di Francesco Vivona.

[pb-game id=”404538″]

Commenta