Trapani con il pilota automatico: vittoria 113 a 91 con Legnano

Trapani con il pilota automatico: vittoria 113 a 91 con Legnano

Netta vittoria di Trapani su Legnano

Trapani inizia bene con Andrea Renzi sugli scudi che cerca subito di far capire che tipo di gara sarà. Legnano, però, risponde bene. Clarke con 7 punti porta i granata sul 20 a 11. Thomas comincia a ingranare porta i suoi sul 24 a 22. La gara continua con la giusta spettacolarità dovuta alla mente sgombra da parte della squadra ospite. Il quarto finisce sul 31 a 24.

Le difese diventano ancora più ballerine, Trapani comincia a dilagare con un parziale di 14 a 5 e si porta sul 45 a 29. Marulli e Artioli fanno gli straordinari. Quando mancano 5 minuti Legano recupera numerosi palloni in continuità, riportandosi sul -10. I granata rispondono con due triple consecutive. Il primo tempo si conclude sul 63 a 45.

Trapani inizia il terzo quarto con un parziale di 7 a 0 andando sul +25 (massimo vantaggio). Legnano prova a rientrare ma il parziale è ancora decisamente ampio. Il quarto si chiude sull’86 a 72.

Legnano prova a riaprire una gara che sembrava in ghiaccio da troppo tempo: la tripla di Serpilli riporta la
squadra di Alberto Mazzetti sotto la doppia cifra (86-77). Marulli segna una tripla, Curtis Nwohuocha realizza due liberi e Clarke in penetrazione danno nuovamente un buon margine ai siciliani. Finisce 113 a 91.

Foto di Francesco Vivona.

Commenta