Trapani, che gara contro la Virtus Roma: vittoria di uno

Trapani, che gara contro la Virtus Roma: vittoria di uno

Finisce 87 a 86 dopo una gara da montagne russe: la vittoria arriva dopo un grande terzo tempo della Virtus ma una rimonta pazzesca di Trapani

Partita che inizia abbastanza soft ma con Landi e Miaschi. Moore comincia a ingranare e porta Roma sul +2 (11-13). La gara nella seconda parte del primo quarto accelera, Ayers mette 8 punti di seguito (21-17). Roma continua a rosicchiare qualche punto con Moore e chiude sul -2 (24-22).

Secondo quarto abbastanza agguerrito per entrambe le squadre, la fisicità di Curtis Nwohuocha e la classe di Miaschi portano i granata sul 34 a 28. Renzi segna da 3, difende benissimo su Sims e Miaschi punisce dalla lunga distanza: Trapani vola sul +13 (44-31).  Trapani si innervosisce e dopo essere stato sul massimo vantaggio (+15), Roma concretizza un break che li riporta sul -8 (48-40). Miaschi realizza da 3 dopo un isolation quando mancano 3 secondi al termine ma la gioia di Trapani viene immediatamente ricacciata in gola perché Marco Santiangeli segna il “tiro della domenica”, con una tripla dalla sua zona difensiva. Si chiude sul 54 a 45.

I ragazzi di Piero Bucchi provano la rimonta che si concretizza nei primi 5 minuti del terzo quarto: un parziale di 13 a 5 riporta i capitolini sul -1. Tutto da rifare per i siciliani. Moore e Landi continuano a martellare, Trapani è completamente in bambola. Roma approfitta anche di un tecnico sanzionato a Mollura per andare sul +8 (61-69). Santiangeli segna da tre, Miaschi risponde dalla lunga distanza e il quarto si chiude sul 64 a 72. Devastante il quarto della Virtus vinto 27 a 10.

Break di Roma e contro break di Trapani. I granata con un 9 a 0 rimette in sesto una gara che sembrava ormai lontanissima costringendo ad un time out coach Bucchi (79-81). Marulli trova il pareggio con arresto e tiro dalla media. Roma tiene botta ma Erik Czumbel segna una tripla con altissimo coefficiente di difficoltà: Trapani +2 a 2 minuti dal termine. Azioni confuse, Moore in contropiede segna il pareggio a 45 secondi dal temine. Tutto passa dai liberi di Czumbel che segna uno su due. La difesa diventa centrale nell’ultimo minuto e nessuno riesce a segnare. Finisce 87 a 86.

Foto di Francesco Vivona.

Italy - Serie A2 Girone OVEST 2018-2019 - 25 Febbraio 2019, 21:00
Pall. Trapani 87 86 Virtus Roma
Vai al boxscore

Commenta