Tortona crolla nel terzo quarto, Latina vince per 95-85

Tortona crolla nel terzo quarto, Latina vince per 95-85

Secondo successo stagionale dei nerazzurri che surclassano gli ospiti con un +20 nel terzo quarto

La Latina Basket supera Tortona per 95-85 e coglie il secondo successo consecutivo. Una partita decisa dalla terza frazione che ha visto gli ospiti (privi di Klaudio Ndoja) crollare su tutti i fronti e cedere di schianto a un parziale di 33-13.

Per la Benacquista, sei giocatori in doppia cifra con Andrew Lawrence e Michael Carlson autori di 18 punti a testa. Ai piemontesi non bastano i 26 (con 6 assist) di Preston Knowles.

 

Primo quarto di marca ospite, coi giocatori di Tortona che, oltre ad avere percentuali alte dal campo, costruiscono il proprio vantaggio partendo dalla difesa, in primis concedendo pochissime transizioni. Latina fatica quando cerca spazi, ne trova alcuni negli angoli ma la mira dall’arco non è proprio delle migliori (1/9). Toccato anche il +7, i piemontesi chiudono i primi dieci minuti avanti sul 23-17.

Nei primi minuti del secondo quarto, la musica non sembra cambiare ma i nerazzurri sono letali non appena riescono ad alzare i ritmi: un jumper dalla media di Fabi, una tripla in contropiede di Tavernelli e una transizione chiusa da Carlson producono il 7-0 che porta la Benacquista in vantaggio (34-33, -4’07”). Da lì all’intervallo, le squadre rimangono a contatto mentre la tensione sale in modo evidente, fra proteste arbitrali e battibecchi fra i giocatori. Knowles (14 punti nel primo tempo) segna il +2 a pochi secondi dalla fine ma Lawrence risponde con una tripla a ridosso della sirena: le due squadre vanno negli spogliatoi sul 43-42 Latina.

I pontini rientrano in campo col coltello fra i denti: Lawrence, Tavernelli e Carlson sono i protagonisti del 7-0 che costringe coach Pansa a chiamare timeout (50-42, -8’47”). Di azione in azione, la Benacquista mostra sempre di più una sicurezza ai limiti della sfacciataggine: Lawrence scherza la difesa avversaria in più di un’occasione ed è fra i motori che spingono Latina verso un largo vantaggio (60-46, -5’59”). Tortona è irriconoscibile rispetto al primo quarto e le cifre del terzo raccontano il suo crollo in modo impietoso: 33-13 di parziale, 14/21 dal campo subito, 6-0 il conto delle perse. Latina chiude la frazione sul massimo vantaggio: 76-55.

Al rientro in campo, la Bertram cambia nuovamente volto e tenta come può di riaprire la partita: dopo i primi 4 minuti, gli ospiti toccano il -12 con un libero di Tuoyo (81-69, -6’05”). Troppo poco e, soprattutto, troppo tardi: l’assetto small di Tortona paga dividendi ma il solco scavato dal quarto precedente si rivela troppo profondo da riempire. A Latina basta fare il minimo sforzo per portare a casa la vittoria: Tortona tocca il -8 in più di un’occasione ma, alla fine, la Benacquista vince col punteggio di 95-85.

[pb-game id=”404505″]

Commenta