“Tornare in campo? Non credo sia possibile”

“Tornare in campo? Non credo sia possibile”

Il DS di Ferrara John Ebeling è pessimista sulla possibile ripresa delle competizioni

Queste le sue parole al Resto del Carlino:

“Penso che prima di tutto sia necessario che tutte le parti in causa capiscano che se sarà possibile ripartire, tutti dovranno fare un passo indietro – così il punto di vista del diesse biancazzurro John Ebeling –. A partire dai giocatori sulla questione stipendi, finendo alla Lega nel ripensamento della formula.”

“Per come la vedo io, penso che sarà davvero difficile ricominciare – continua Ebeling –. Non è negatività, ma riuscire a riprendere, anche con tutta la voglia e la positività del mondo, mette a nudo tante criticità, soprattutto se si vorrà giocare a porte aperte. Questo proprio lo trovo impossibile, ma allo stesso tempo non farlo sarebbe quasi come condannare tante società già in difficoltà. Ricominciare lunghe trasferte con meno soldi, fare rientrare gli americani che allora dovrebbero osservare un periodo di quarantena di altri quindici giorni prima di potersi allenare. Senza considerare che quando questo sarà finito, molti atleti potrebbero essere fermi da quasi tre mesi. Non è così facile ripartire subito.”

Commenta