Torna a vincere il Barça che supera Baskonia, successo anche per Real Madrid e Valencia

Torna a vincere il Barça che supera Baskonia, successo anche per Real Madrid e Valencia

Trionfa Manresa con una buona prova di Bortolani con 9 punti e 6 rimbalzi. Alla Fonteta è festa grande, vittoria e celebrazione per il ritiro della maglia numero 17 del leggendario capitano Rafa Martinez.

Tutto sulla giornata di ACB giocata nel fine settimana. Trionfa Manresa, ritorno al successo per il Barcellona, il Real continua ad impressionare.

Sabato 1 ottobre 2022

CASADEMONT ZARAGOZA-UCAM MURCIA 64-81

Successo esterno per Murcia che si impone nettamente a Zaragoza. Gli aragonesi faticano a macinare gioco rifugiandosi troppo spesso nelle iniziative individuali (Mekowolu 15, Sant-Roos 12) senza riuscire a mettere in difficoltà la difesa e la fisicità della formazione allenata da Sito Alonso. MVP di serata McFadden con 28 punti (3/3 da due, 6/9 da tre e 4/4 ai liberi).

LENOVO TENERIFE-BASQUET GIRONA 76-67

Seconda vittoria per gli aurinegro e seconda sconfitta per Gasol (11 punti e 8 rimbalzi) e compagni. Dopo un avvio equilibrato (18-18 a termine del primo quarto) gli uomini di Vidorreta allungano nei quarti centrali senza pagare l’assenza del centro di riferimento Shermadini. Per i padroni di casa tutti i giocatori a referto con il migliore Salin autore di 14 punti. 4 assist a testa per Fitipaldo e il veterano Huertas.

COVIRAN GRANDA-BAXI MANRESA 84-87

Un grande secondo tempo e un Harding (28 punti) in serata di grazia regalano il primo successo in Liga Endesa ai catalani. Gli uomini di Pedro Martinez partono male (44-36) all’intervallo per poi reagire in uscita dagli spogliatoi riaprendo i giochi. Un parziale da 1-9 nell’ultima frazione consegna la vittoria agli ospiti. 9 punti e 6 rimbalzi in 20′ per Bortolani. Per Granada buone prestazioni per Bropleh (26) e Maye (18 punti e 11 rimbalzi).

 

Domenica 2 ottobre 2022

REAL MADRID-MONBUS OBRADOIRO 93-79

Continuano a vincere i blancos che fanno 4/4 in stagione tra Supercopa e Liga Endesa. E’ il primo successo tra le mura amiche per gli uomini di Chus Mateo che fanno del gioco sotto canestro e della precisione da fuori le chiavi per strappare l’incontro ad un inconsistente Obradoiro. MVP della partita Musa con 22 punti. Esordio per Hugo Gonzales che diventa il quarto giocatore più giovane a debuttare con il Real Madrid all’età di 16 anni e 8 mesi.

 

RIO BREOGAN-FUENLABRADA 78-70

Nonostante il roster completamente rinnovato con la partenza di Musa su tutti, vincono ancora i galiziani grazie ad una buona prova a rimbalzo (42-30) e un ottimo ultimo quarto (32-16). Bamforth con 18 punti e Happ con 12 punti e 9 rimbalzi sono i migliori tra i padroni di casa. Per i madrileni bene Ristic con 20.

 

SURNE BILBAO BASKET-REAL BETIS BALONCESTO 85-70

Ponsarnau fa 2/2 battendo il Betis dopo il successo di venerdì a Badalona. Altra serata di grazia per Smith con 6/9 da 3 e 23 punti respingendo gli attacchi di Evans tra le file andaluse. Per gli ospiti un’altra sconfitta dopo quella rimediata dal Real Madrid in Supercoppa e quella contro il Valencia Basket all’esordio in campionato.

 

UNICAJA-GRAN CANARIA 70-63

Riscatto per l’Unicaja che cerca di dimenticare la pesante sconfitta rimediata sul campo del Baskonia nel turno precedente superando Gran Canaria. Partita confusa caratterizzata da 49 palle perse (21 a 28) in cui la spuntano gli uomini di Ibon Navarro grazie a Djedovic (12 punti e 8 rimbalzi) che guida il parziale decisivo. Per i canari 14 punti di Shurna.

 

VALENCIA BASKET-JOVENTUT BADALONA 101-97 dts

Ai taronja serve un overtime per superare una combattiva Joventut che vede scivolarsi tra le dita il successo. A meno di 1” dal termine Vives commette fallo mandando Dubjevic in lunetta, il montegrino fa 1/2 allungando il match di 5’. Valencia si dimostra più solida e fredda nei momenti decisivi e conquista il secondo successo stagionale grazie alla doppia doppia e 30 di valutazione di Rivero e alla straordinaria prestazione all’esordio di Harper (24 punti e 6/10 da tre). Tra i catalani spiccano Guy con 27 punti, Tomic con 15 e l’ex Vives autore della sua miglior partita per valutazione (27) in Liga Endesa grazie a 15 punti e 11 assist.

Nel post-partita prosegue la festa valenciana con i taronja che celebrano il leggendario capitano Rafa Martin ritirando la maglia numero 17 e intitolandogli uno dei 9 campi dell’Alqueria. Rafa Martinez si unisce così alle altre due leggende del basket valenciano Nacho Rodilla e Victor Luengo.

 

BARÇA-CAZOO BASKONIA 89-74

Torna a sorridere un Barça alla ricerca di un successo per dimenticare il tonfo rimediato sul campo di Gran Canaria. Prima metà di gara favorevole agli ospiti che vede Baskonia avanti per 12 lunghezze sul 39-51. Al rientro sul parquet cambia volto la formazione allenata da Jasikevicius che piazza un parziale da 26-7 cambiando le sorti del match. 5 gli uomini in doppia cifra tra gli azulgrana tra cui 15 punti per Vesely, 13 (10 nel terzo quarto) per Abrines. Per i baschi 13 Thompson e 12 Enoch.

Commenta