Torino, l’avventura in A2 parte col sorriso: vittoria nel derby contro Biella per 79-71

Torino, l’avventura in A2 parte col sorriso: vittoria nel derby contro Biella per 79-71

Al PalaRuffini va in scena un derby equilibrato, conquistato nel finale dai gialloblu.

Torino non sbaglia all’esordio e vince al PalaRuffini il derby piemontese con Biella per 79-71 dopo aver sofferto.
Partenza con le due squadre contratte, i torinesi si sbloccano per primi ma è Biella a condurre per buona parte del quarto. Cruiz e Pinkins agguantano il vantaggio (18-18), Biella prova ancora a scappare con Bortolani, ma Traini battezza il punteggio del primo quarto sul 20-21. Stesso copione nel secondo quarto, con la differenza che stavolta gli sforzi dei gialloblù vengono premiati quando mancano 2’all’intervallo lungo con Marks seguito da Diop, Alibegovic e Cappelletti per il 36-36. Torino trova addirittura un nuovo vantaggio con Marks (39-36), all’intervallo lungo il punteggio è 45-40. Torino al rientro si fa vedere) valere con Cappelletti e Marks tocca il +8 dopo 60’’(48-40). Biella prova a farsi sotto con Pollone, Massone e Omogbo, ma la Reale Mutua è brava a respingere e tutelare il vantaggio, che al 30′ è di 74-68. Nell’ultimo quarto Biella continua a lottare fino al -2 a 5’dalla fine della partita (70-68). I gialloblù con Campani e la bomba di Traini provano a chiudere la partita (75-68), ma Biella non ci sta e con la tripla di Omogbo si riporta a -4 a 120’’dalla fine (75-71). Torino, però, non si scompone e con il viaggio in lunetta di Marks a 39’’e Alibegovic sulla sirena sigla il definitivo 77-71.

Reale Mutua Torino-Edilnol Biella 79-71 (20-21, 25-19; 20-17, 14-14)
Torino: Alibegovic 11, Marks 14, Cappelletti 8, Cassar ne, Campani 6, Ianuale ne, Pinkins 7, Toscano 10, Jakimovski ne, Reggiani ne, Traini 11, Diop 12. All. Cavina
Biella: Donzelli 13, Omogbo 11, Bertetti 3, Blair ne, Bortolani 21, Saccaggi 7, Bassi ne, Pollone 4, Massone 2, Allinei ne, Polite Jr 10. All. Galbiati

Commenta