Torino esclusa dalla LBA: nessuna conseguenza sulla stagione in corso ma inammissibile nel 2019/2020

Torino esclusa dalla LBA: nessuna conseguenza sulla stagione in corso ma inammissibile nel 2019/2020

Non essendo iscritta a LBA però la società piemontese non potrà ottenere l'ammissione al campionato 2019-20 secondo quanto disposto dalle regole FIP

L’esclusione di Torino dalla Lega Basket, provvedimento del tutto inedito nella storia del basket italiano, non avrà conseguenze sulla classifica del campionato 2018/19: l’Auxilium è in regola con le scadenze FIP e ComTeC e non può essere esclusa dal campionato in corso. Non essendo iscritta a LBA però la società piemontese non potrà ottenere l’ammissione al campionato 2019-20 secondo quanto disposto dalle regole FIP: 48 ore prima del consiglio federale che a metà luglio stabilisce quali club possono accedere alla serie A, Lega Basket comunica chi ha rispettato le condizioni di ammissione e permanenza stabilite dallo Statuto. L’esclusione di Torino pone automaticamente l’Auxilium al di fuori dell’elenco delle partecipanti al prossimo campionato professionistico nonostante la salvezza già conquistata sul campo.

 

Commenta